Come velocizzare il Pc

Quando si acquista un PC nuovo la cosa più soddisfacente è guardare la velocità di avvio del sistema,  e l’apertura di programmi e siti web pesanti. Poi però inevitabilmente inizia a rallentare giorno dopo giorno fino a quando l’ utente si stufa delle lunghe attese per i compiti di routine e in molti casi ne compra un altro nuovo, pensando si tratti di problemi irrisolvibili magari di componenti hardware.

Perchè accade questo? La risposta è molto semplice e non c’è bisogno di conoscenze tecniche per capire le cause e soluzioni.
La buona notizia è che nella stragrande parte dei casi di rallentamento non è l’hardware del computer il problema, ma si tratta dei continui cambiamenti di software, quindi installazioni e rimozioni ma anche programmi pericolosi come gli spyware.

Quindi risolvendo queste più comuni cause di rallentamento potrete rendere il pc veloce come al momento dell’ acquisto senza modifiche hardware o formattazioni del sistema.

Vediamo cosa fare e a cosa stare attenti:
1) Errori di registro
Ogni volta che si installa e si carica un software, gioco o file, il registro del PC è aggiornato con le nuove istruzioni necessarie per eseguire tali file.
Il problema è che anche se poi l’elemento viene disinstallato queste istruzioni quasi sempre rimangono memorizzate nel computer e quando in seguito il computer cerca di eseguire queste istruzioni, non trova più il programma e causa un errore del Registro di sistema. Quindi oltre a occupare memoria inutilmente, il pc svolge un lavoro non necessario il cui risultato è un computer molto più lento.
Uno dei migliori software per la gestione del registro di sistema è ARO2011 che analizza, individua e corregge gli errori del Registro di sistema. Questo programma eliminerà i primi 100 errori gratuitamente, e nel caso di ulteriori errori è necessario l’aggiornamento alla versione completa che costa 29.95 dollari.

Link versione gratuita: ARO2011

2) Spyware e virus
Spyware e virus sono programmi che di solito vengono installati sul computer senza il permesso e la consapevolezza dell’ utente. Questi software nocivi modificano alcune impostazioni del computer come il cambio del motore di ricerca predefinito nel browser, installazione di pesanti toolbar, monitoraggio delle abitudini di navigazione Internet per pubblicità mirata. Solitamente questi spyware e virus si insediano nei computer quando l’ utente scarica file da Internet. Il primo consiglio è quello di fare attenzione quando si scaricano software gratuiti che potrebbero contenere spyware, soprattutto se sono di aziende sconosciute e se si tratta di screensaver, emoticon, software tv gratis e simili.
Inoltre è  indispensabile assicurarsi di avere un buon software anti-virus/spyware sempre in esecuzione.

3) Programmi Inutili
Per liberare memoria e eliminare il caricamento di file inutili all’ avvio del computer è consigliabile disinstallare i programmi e software che avete installato ma che non utilizzate più, tramite l’ opzione di disinstallazione dei singoli software o andando nel pannello di controllo del computer. Invece per eliminare i file inutili all’ avvio e pulire il pc un altro programmino davvero utile è CCleaner.




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.