Come trovare voli low-cost grazie Google Flight Search

Atterra in Europa il servizio di Google che negli Stati Uniti e in Canada ha già accolto tantissimi consensi: Flight Search, la piattaforma studiata dal colosso di Mountain View per la ricerca dei voli low cost.

Accessibile da ieri anche in Gran Bretagna, Francia, Italia, Spagna e Paesi Bassi è stato dotato di otto nuove lingue (inglese, francese, italiano, spagnolo, basco, catalano, galiziano e olandese) ed è stata integrata la valuta europea.

Attraverso Google Maps,  Flight Search, suggerisce gli aeroporti, scali e costi e cliccando sul tasto “Tariffe più basse” il sistema restituirà i prezzi più convenienti.

Nella nota ufficiale di Google si legge inoltre che non tutte le compagnie aeree sono inserite all’interno della ricerca; il servizio consente comunque di vedere l’elenco dei voli più rilevanti. Flight Search genera un elenco facile da leggere e utile per confrontare diverse opzioni e trovare il volo più comodo, meno costoso, con wi-fi abilitato o semplicemente la soluzione che meglio soddisfa le esigenze di ciascun viaggiatore. Dopodiché i risultati vengono caricati velocemente in un formato facile da leggere.

Buon viaggio in otto lingue e in tutto il mondo 🙂




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.