Come scoprire chi visita il nostro profilo facebook? I trucchi sono tutte delle bufale. Eccovi il motivo

Un nostro lettore ci scrive per avere informazioni circa queste guide che circolano sul web che promettono di sapere chi visita il vostro profilo facebook e quante volte. Non esiste un metodo certificato da facebook e non esiste nemmeno un modo per saperlo anche se molti siti spiegano il modo definendolo un trucco.

Vediamo i passaggi spiegati su alcuni siti e poi la spiegazione che non è vero nulla, ci arriverete da soli.

TRUCCO SU ALCUNI SITI

Collegatevi a facebook e andate sulla vostra timeline che in genere è www.facebook.com/vostronome

Adesso dobbiamo visualizzare il sorgente della pagina tramite il browser. Per fare questo facciamo tasto destro in una parte vuota della pagina in modo tale da far uscire un menu a tendina tra le cui voci c’è Visualizza sorgente pagina” (su explorer è HTML la voce)

Adesso vedrete un pò di codice che a molti risulterà arabo, non preoccupatevi. Dobbiamo attivare il menu di ricerca in questa sezione. E’ attivabile premendo in contemporanea  i tasti CTRL + F sulla tastiera. Nell’angolo a destra (dipende dai browser ovviamente) comparirà una casella per la ricerca. Cerchiamo la parola InitialChatFriendsList

Dopo aver individuato la parola, accanto, dopo “list”:[, vedrete un elenco di numeri che corrispondono agli ID Profilo degli utenti che che visitano più spesso il vostro profilo.

Ovviamente vi chiederete e come faccio a sapere chi sono?

Semplice. Basta aprire un’altra pagina del browser sempre su facebook e accando a “facebook.com” aggiungere un ID che avete copiato. Quindi www.facebook.com/ID (è importante togliere il -1 -2 negli id per visualizzare il profilo)

Il primo ID è relativo all’amico che visita più spesso il tuo profilo e via via tutti gli altri

Tutto chiaro? Bene, non è vero nulla..

ECCO PERCHE’

InitialChatFriendsList se scomposta Initial Chat Friends List indica Lista Iniziale degli Amici in Chat

Quindi? Tutto chiaro? E’ semplice, sono gli amici con il quale avete parlato ultimamente. Fate qualche prova e vedrete che ho ragione 🙂

 




Tags:

Reply