Come sarà FIFA14? Niente Wii U e Altre novità

Ce lo spiega EA Sports, casa produttrice del famoso gioco di calcio multipiattaforma. Prima anticipazion0e che ci viene data: Niente Wii U per FIFA 14.

Andrew Wilson, Executive Vice President e Head of EA SPORTS, ha dichiarato:

Con anni di investimenti e innovazione, in tutta EA SPORTS abbiamo costruito la tecnologia necessaria a creare un motore di gioco che offrirà precisione strabiliante, realismo e un’esperienza come finora potevamo solo sognare. Con EA SPORTS IGNITE e la potenza delle nuove console, i nostri giochi prenderanno vita: più realismo, più emozioni, più connettività e più divertimento. Gli atleti dei giochi della prossima generazione di EA SPORTS potranno prendere decisioni intelligenti con tempi di reazione quasi umani. EA SPORTS IGNITE permette infatti un numero di calcoli al secondo superiore di quattro volte rispetto alle vecchie console, sbloccando un potenziale quasi infinito. I giocatori simulati sono capaci di prendere decisioni più complesse più rapidamente, hanno consapevolezza del proprio contesto e dell’ambiente in cui si trovano, hanno istinto.

fifa-14

In FIFA 14, per esempio, la fretta di un giocatore la cui squadra ha bisogno di un gol cresce col passare dei minuti e lo fa correre subito a calciare la punizione o la rimessa dal fondo se il tempo si avvicina allo scadere.
EA SPORTS IGNITE offre i movimenti dinamici e biomeccanici dei migliori atleti del mondo.

I giochi EA SPORTS per la prossima generazione avranno grafica e realismo di livello superiore. L’ambiente di gioco sarà infatti un mondo dinamico, come un vero stadio o arena, in grado di cambiare nel corso della partita. Per la prima volta, gli spettatori saranno in 3D e i lati del campo dinamici avranno un impatto sull’esperienza mentre l’atmosfera cambierà gradualmente in base al momento della sfida.

Le azioni dei giocatori cambieranno a seconda della situazione e il pubblico avrà delle aspettative per ogni partita, in base alle quali si comporterà.

Che ne pensate?




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.