Come salvare le mail dall’App di Windows 10

Ormai siamo nel 2018, ma più andiamo avanti e più notiamo che certe opzioni scompaiono nei programmi che usavamo almeno una decina d’anni fa. Funzioni che, se vogliamo, sono ritenute molto utili da alcuni, come la possibilità di salvare separatamente i nostri messaggi e-mail nel PC.

In effetti, a molti manca il così chiamato Outlook Express: un client di posta che hanno usato in tantissimi e che poi man mano è andato “morendo”. In molti sono passati all’Outlook della Suite di Office, sempre marchiato Microsoft. Ma in un certo senso, sono le Webmail a fare tutto il lavoro al giorno d’oggi: basta visitare il nostro servizio preferito (Outlook, Yahoo, Gmail) e gestire tutto da lì.

Visto l’utilizzo sempre più avanzato del web e dello storage online le operazioni di backup, in un certo senso, sono risultate essere inutili.

Sorvolando sul fatto che non vogliamo usare altri client di posta, cosa possiamo trovare in Windows 10? Una semplice App chiamata Posta. Si tratta d’un app semplice ma che allo stesso tempo ricopre tutte quelle esigenze per cui serve utilizzare un client di posta elettronica (da privato). Vediamo cosa possiamo fare per esportare tutti i nostri messaggi di posta fuori da quel programma.

Come salvare email

Come detto oramai questa operazione è diventata opzionale in questi sistemi, a volte costringendo gli utenti a cercare varie soluzioni (copia ed incolla, estensioni, ect).

Eccovi un metodo per salvare le mail nel client inserito in windows 10:

Alla prima apertura, ricordatevi che dovete settare qualsiasi servizio di posta elettronica al di fuori di Outlook, Yahoo, Google, iCloud ed Exchange come IMAP. I dettagli dell’indirizzo IMAP potete trovarli naturalmente al servizio che avete scelto. Non usate il POP3: non è veloce a sincronizzarsi ed ha i suoi piccoli problemi di memorizzazione.

Ora che avete aperto la vostra Posta, selezionate il messaggio che v’interessa. Cliccate sui tre puntini in alto a destra e passate a “Stampa”.

Salvataggio email windows 10

Adesso è importante trovare la “stampante” che vi permetterà di stampare in PDF. Questo particolare dispositivo virtuale è presente in Windows 10, ma potete nel caso aggiungerlo manualmente o usando un programma esterno con una funzione simile. Ciò significa che il vostro messaggio scelto verrà salvato in PDF. Fatto ciò, avete finito.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.