Come registrare un Video dal PC o MAC

0
695
video image | Video divertenti | Video Divertentissimi

Registrare il nostro schermo può essere utile per una marea di scopi. Per prima cosa, possiamo far vedere a tutti come completare un livello in qualche gioco. Oppure, possiamo mostrare come aprire un particolare programma usando un trucco che conoscete solamente voi. In poche parole, questi sistemi possono essere sia divertenti che dimostrativi, una cosa che si può fare anche tramite un browser potente com’è quello di Google, Chrome.

Al suo interno, infatti, possono funzionare giochi, siti web di vario genere ed altri piccoli programmi. A volte, come detto, potrebbe essere utile e necessario registrare ciò che sta succedendo, magari comunicandolo in tempo reale: ma quale mezzo è quello migliore? Vediamo qualche consiglio su come registrare video da pc in maniera semplice.

Programma per registrare video, c’è Google Chrome

Come detto in precedenza potrebbe essere NON NECESSARIO installare un programma di terze parti per registrare video dallo schermo, per tale scopo può essere utilizzato il browser(il programma che usate per la navigazione ad internet) di Google.

E nel caso specifico di Chrome potete usare una estensione chiamata Loom.

Loom permette di registrare la finestra che vedete a video, aggiungendo anche la possibilità di registrare dalla vostra Webcam(se ovviamente il vostro PC o MAC ne ha una).

Ha delle buone opzioni, non troppo ricche ma comunque di base. Non offre la possibilità d’effettuare uno streaming diretto ma è possibile salvare ogni video registrato sul sito del servizio stesso, immediatamente dopo che abbiamo fermato la registrazione.

Programmi per registrare video: ecco Obs Studio, Open Broadcaster e CamStudio

Se non vi piace l’idea di utilizzare una estensione per Google Chrome allora un programma che potrebbe fare al caso vostro si chiama OBS Studio.

Molto potente e ricchissimo di opzioni con il quale maneggiarlo, OBS Studio non è per principianti! Può registrare qualsiasi programma e concentrarsi solamente su quello (così che nel caso passate ad altro non lo registra) e permettere la registrazione sia in streaming, tramite siti come Youtube o Twitch, oppure registrare il tutto direttamente sul vostro disco.

Un altro software che vi consiglio di provare per filmare lo schermo del PC è Open Broadcaster Software (OBS). Parliamo di un programma disponibile per tutte le piattaforme più conosciute (Windows, macOS e Linux) e consente non solo di registrare quello che accade sulla DESKTOP del computer ma anche di trasmetterlo in streaming e di creare registrazioni combinate fra il desktop e la webcam.

Tutto ciò che dovrete fare prima di partire con la registrazione è cliccare qui in modo tale da poterti collegare all pagina Web di download del programma. Successivamente fai clic sul pulsante di colore verde corrispondente al sistema operativo in uso sul tuo computer ed attendi che la procedura di download del software venga avviata e portata a termine.

L’ultimo programma che consigliamo molto conosciuto ed utile è CamStudio. Parliamo di un software disponibile solo su Windows. E’ un prodotto open source realizzato con la finalità di catturare video. Utile ad esempio per creare semplici tutorial. CamStudio è facile da usare, vi consente di registrare l’intero schermo o una parte da voi selezionata. L’applicazione consente di catturare l’audio dal microfono o dalle periferiche audio del vostro sistema operativo. Per ottenere il programma non resta che collegarsi qui e scaricarlo.

Registrazione Video su Windows 10

Se avete Windows 10, il sistema operativo è già provvisto d’un programma con il quale possiamo registrare qualsiasi cosa al “volo”. Possiamo richiamare il Game Bar (o DVR) usando la combinazione WIN+G. Nel caso può essere necessaria l’attivazione del programma, cosa che potete fare andando nelle impostazioni e cercando Game DVR al suo interno.

Registrare Schermo su MAC OS

E per chi ha MacOS? Anche questo sistema operativo ha un programma integrato: premete la combinazione Command+Shift+5 e questo programma verrà aperto. Selezionate poi l’area che volete registrare e fatela partire.

Oltre a questa combinazione di tasti su MAC OS è possibile fare le registrazioni video anche grazie a Quick Time Player, stiamo parlando del player multimediale incluso di default in tutte le edizioni di macOS.

Per far partire al registrazione aprite il player, recatevi sul menu “File” presente nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e seleziona la voce Nuova registrazione schermo dal menu che si apre ed il gioco è fatto.

Se siete a conoscenza di altri programmi utili allo scopo segnalateli nei commenti, saremo lieti di arricchire l’articolo.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.