Come ottimizzare lo schermo del nostro cellulare per leggere al buio

I tempi cambiano: al giorno d’oggi se vogliamo leggere qualcosa non usiamo un normale libro di carta, ma bensì il nostro dispositivo tuttofare: il cellulare. Ma leggere in penombra può essere faticoso per i nostri occhi.

Come ottimizzare il display dello smartphone

Ecco qualche consiglio per far si che lo smartphone non ci dia fastidio durante la lettura al buio.

Prima di tutto, basatevi sul livello di luminosità più basso possibile. Visto che siete al buio, difficilmente vi troverete in difficoltà a guardare o leggere qualcosa sullo schermo del vostro cellulare.

Questo è certamente il primo passo utile che potete attuare per darvi un buon ambiente di lettura e – come bonus aggiuntivo – risparmiare un po’ di batteria.

Sia iOS che Android vi permette di regolare la luminosità dello schermo, entrambi con anche delle impostazioni rapide al quale possiamo accedere facendo scorrere un menù.

Di regola, entrambi i sistemi operativi possono regolare la luminosità dello schermo automaticamente – ma essendo queste funzioni non precisi al 100% (per non consumare la batteria) non possiamo sempre regolarmente affidarci a questi.

Se volete qualche consiglio, su Android potete scaricare due programmi molto utili per regolare meglio la luminosità del vostro schermo in maniera automatica ed aumentare la comodità di lettura.

Lux ad esempio è un App molto precisa che può regolare la luminosità dello schermo in una maniera molto raffinata. Questo include anche un livello d’illuminazione superiore al normale, il che naturalmente non consigliamo se state cercando di leggere al buio (vi farete solo un gran male allo sguardo). Consigliamo naturalmente d’impostare il livello al minimo o giusto un pochino più sopra il minimo.

Twilight usa una tinta rossa per far stressare meno gli occhi durante la lettura o la visione di qualsiasi contenuto nel nostro cellulare.

Si ben chiaro, leggere al buio con questi programmi comunque non è un faccenda rapida: se impostiamo lo schermo troppo scuro, possiamo avere difficoltà a leggere.

L’importante è perciò trovare un buon equilibrio e cercare programmi che hanno una modalità notturna o una per invertire la colorazione (facendo apparire il testo bianco invece che nero, facilitandone la lettura) quando stiamo leggendo un libro.

Gli iPhone sono già ottimizzati finemente per queste funzioni, e le App giustamente sono piuttosto sparse su questo campo.




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.