Come ottenere WINDOWS 10 GRATIS, ecco alcune tecniche

0
88
windows 10

Man mano che Windows 10 viene perfezionato, l’utenza comincia finalmente ad accettare che è attualmente un sistema operativo piuttosto stabile. Il punto è che molti non vogliono comunque pagare per averlo, cosa piuttosto giustificabile viste le numerose notizie sul fatto che questo è un sistema operativo anti-privacy.

Ecco perciò una buona “compilation” di metodi per ottenerlo in maniera completamente gratuita:

Aggiornate a Windows 10 tramite l’offerta delle tecnologie assistive. Ebbene sì: potete mettere giù una piccola bugia ed ammettere di fare utilizzo di tecnologie utilizzate per facilitare i portatori d’handicap nell’utilizzo di Windows 10.

La Microsoft non ha ancora rimosso l’offerta né ha incluso controlli per capire se fate davvero uso di questi particolari strumenti. Potete scaricare l’installer da qui.

Ritornate pure a Windows 10 se l’avete fatto in passato. Avete avuto Windows 10, ma poi ve ne siete pentiti ed avete deciso di tornare indietro o semplicemente di riformattare il PC?

La vostra licenza è ancora perfettamente valida per installare Windows 10. Basta scaricare il Tool per l’installazione di Windows 10 e procedere all’installazione dell’aggiornamento.

Quando il sistema operativo avrà terminato il tutto, questo contatterà i server della Microsoft e tutto dovrà andare per il verso giusto.

Non dovete inserire alcun seriale. Di regola potete fare quest’operazione anche se avete cambiato alcuni componenti nel vostro PC, nel caso vi sono problemi si può intervenire con gli strumenti offerti dall’Anniversary Update.

Non attivate Windows 10. Ecco qualcosa che non molti sanno: non siete obbligati ad attivare Windows 10. Ogni tanto vi verrà detto di acquistarlo o di attivarlo, e questo è tutto.

Non sarete messi fuori dal sistema operativo, riceverete solo un messaggio di tanto in tanto.

E la Microsoft lascia tranquillamente fare: è ovvio che prima o poi se troppi utenti lo faranno, questi applicheranno un blocco più particolare.

Ad esempio l’edizione Enterprise (la più costosa) di Windows 10 ha un periodo di 90 giorni nel quale poi alla fine smetterà di funzionare. A tal proposito, potete scaricarlo da qui nel caso


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.