Come migliorare lo streaming dei video

L’altro giorno stavo guardando un video in streming e, pur avendo una 20 megabit funzionante, ho notato che “scattava” troppe volte. Cosi ho deciso di guardare un pò le impostazioni del mio browser e cercare dei rimedi. Ecco come ho risolto, spero sia utile anche a voi

La maggior parte dei video in streaming è in flash, quindi prima di tutto controllate se avete l’ultima versione di flash installata. Ecco lo strumento ufficiale di ADOBE per verificarlo

Il passo successivo è quello di aumentare la dimensione del buffer ed attendere che ci siano sufficienti dati nel buffer rende possibile guardare il video senza interruzioni. Aumentare la dimensione del buffer non aumenta la velocità del download del video, ma permette di immagazzinare più dati in modo che la riproduzione non debba fermarsi in attesa dei dati successivi.

Per aumentare la dimensione del buffer fate tasto destro del mouse nel video che è in esecuzione e poi cliccate sull’opzione “Impostazioni”. Mettete la spunta sulla casella relativa a “Abilita accelerazione Hardware“.

abilita accelerazione hardware

Successivamente cliccate sulla terza icona da sinistra (quella a forma di cartella per intenderci) e modificate la dimensione del buffer aumentando il valore di default (100 KB) a 1 MB per esempio

Cosi facendo il vostro video in streaming non dovrebbe più scattare




Reply