Come mai ricevo spam sulla casella di posta elettronica?

E’ una domanda che molti lettori ci fanno amici di chiccheinformatiche e oggi cerchiamo di chiarire un pò di cose con questo articolo. Solitamente si riceve spam sulla propria casella di posta quando l’indirizzo email viene inserito nella lista di qualche spammer. Tali liste successivamente, sono oggetto di scambio e conseguentemente, i messaggi indesiderati diventano sempre più numerosi.

Diversi metodi per fare spam

Spambot

Ci sono numerosi sistemi per raccogliere indirizzi email, i principali possono essere quelli relativi a programmi di spambot (questi programmi effettuano l’analisi delle pagine presenti all’interno di siti web ed estraggono automaticamente gli indirizzi email). Per evitare che la vostra email venga intercettata da questo tipo di programmi conviene usare la vostra mail (ad esempio miamail@mail.it) in questo modo miamail[AT]mail.it oppure miamailATmail.it

Dizionario

Gli spammer possono attingere dai dizionari italiani (e in altre lingue), copiando tutte le parole a senso compiuto o ancora usando gli elenchi telefonici presenti in rete. Una volta creata una lista, sarà sufficiente aggiungere il dominio su cui si vuole inviare spam.

Ecco alcune regole che conviene seguire

a) Non pubblicare mai il proprio indirizzo di posta(se il sito lo pubblica in chiaro – noi di chiccheinformatiche ad esempio non mostriamo la mail nei commenti e quindi garantiamo sicurezza agli utenti) su siti e/o pagine Internet. Se proprio è necessario per la propria attività o per altre occorrenze, è consigliabile utilizzare qualche piccolo trucco illustrato prima AT [AT]

b) Non rispondere MAI alle eventuali “catene di sant’antonio” che vi arrivano nella mail. Chi invia la catena, spesso, non sa se esiste o no il vostro messaggio. Una eventuale vostra risposta (ad esempio: non voglio ricevere più la mail) causa l’effetto contrario, cioè il salvataggio in archivio della vostra mail.

c) Non usare, se possibile, indirizzi con nomi o parole troppo comuni. Se si registra una casella tipo “info” o “support” è ovvio che, tale casella finirà inevitabilmente ad esserne vittima.

Come evitare l’invio di spam

Purtroppo non esiste una tecnica affidabile. Molti fornitori di servizio di posta elettronica si sono attrezzati per ridurre (e di parecchio) la quantità di spam che vi arriva. Un altro consiglio e di segnare il mittente tra quelli indesiderati tramite il vs client di posta elettronica, almeno da quel mittente non la riceverete più.

Se qualcuno ha qualcosa da aggiungere invitiamo a inserirlo nei commenti.

Spero d’aver fatto cosa gradita 🙂




Reply