Come gestire al meglio il Power Throttling di Windows 10

Nuove funzioni sono state aggiunte in Windows 10, soprattutto nel suo ultimo aggiornamento Fall Creators. Una di queste è indicata particolarmente a tutti quelli che fanno uso di Notebook e Tablet.

Windows 10: Power Throttling

Nell’ultimo aggiornamento di Windows, infatti, è ora possibile avere un controllo più esteso delle prestazioni del PC. Uno di questi è una funzione al momento conosciuta come “Power Throttling” ed è principalmente indicata per tutti quelli che vogliono avere il massimo dalla batteria d’un portatile, o semplicemente che vogliono risparmiare energia elettrica dal proprio PC.

Ma come funziona esattamente?

In un certo senso questa funzione prende ispirazione dai sistemi mobile come Android ed iOS. Il Power Throttling prende sotto osservazione i processi che sono in uso nel PC: quando questi non richiedono più risorse, vengono ibernati per fare in modo di risparmiare prestazioni ed energia. Questo permette di rendere il sistema più “leggero” ed ottimizzato, anche se lo scopo principale e ridurre i consumi.

Il tutto è perfettamente in regola e compatibile con tutti gli Hardware (soprattutto quelli di ultima generazione) per il quale possono regolarsi al volo sia nella loro velocità e nei vari componenti che possono disattivare dinamicamente. La CPU è il cuore di tutto questo sistema.

Al momento il Power Throttling entra in funzione solamente quando il PC sta usando una batteria. Quindi nei PC fissi o nei portatili connessi all’alimentatore non accade nulla, la funzione va forzata. Magari in futuro vedremo qualche adattamento migliore del sistema.

Come possiamo gestire il Power Throttling?

Ecco qualche consiglio su come possiamo regolarlo:

Cliccate sull’icona della batteria. Sarà disponibile uno slider per aumentare o diminuire le prestazioni. Questa è un impostazione generale, che non indica quali programmi verranno regolati a seconda del loro uso e consumo.

Come possiamo perciò controllare quali programmi vengono gestiti dal Power Throttling?

Power Throttling

Power Throttling

Aprite la Gestione Attività (tasto destro su Start o usando la combinazione CTRL+SHIFT+ESC) ed andate nei processi (Dettagli). Cliccate con il tasto destro su una delle colonna e cliccate su “Seleziona colonne”. Nelle opzioni riportate risulterà anche quella legata al Power Throttling. In questo modo potete controllare quali programmi vengono attivati o disattivati dalla funzione.

Se andate nelle impostazioni di Windows e quindi in Batteria, troverete anche un opzione (Sotto la percentuale disponibile della batteria) che v’aiuterà a regolare meglio quali programmi devono essere utilizzati sotto questa funzione. Perciò, se desiderate che tutti i programmi scelti funzionino al massimo delle prestazioni tutto il tempo, regolate pure da lì!

Che ne pensate di questa nuova funzionalità di Windows 10?




2 Commenti - Aggiungi commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.