Come funziona lo scan periodico di Windows Defender

2
33
microsoft

E’ una regola ormai stra-nota su quel che riguarda gli Antivirus: non usate mai più d’un antivirus perché questi possono andare in conflitto e rallentare enormemente il PC.

Ma la Microsoft la pensa diversamente: con Windows 10 infatti alcune di queste cose sono cambiate ed il loro ultimo software per la scansione di malware, Windows Defender, ha una funzione apposita per non intralciare l’altro Antivirus e coesistere nello stesso sistema operativo.

La funzione si chiama “Scan Periodico” ed entra in funzione quando l’altro antivirus “dorme”, ovvero non sta effettuando delle operazioni d’alcun tipo.

Avere due scanner antivirus/anti-malware in questo caso è una buona cosa, soprattutto quando il nostro PC può supportarlo(in termini di prestazioni). Windows Defender è già estremamente leggero di suo e perciò non dovrà di regola intralciare molto sulle funzioni del computer.

Potete trovare questa funzione nelle impostazioni di Windows 10, sotto Windows Defender.

E’ possibile attivare questa funzione soltanto se Defender rileva che è presente un altro antivirus nel sistema: questo perché in tal caso Defender rimarrà disattivo per lasciar funzionare l’altro programma.

Ricordatevi inoltre che è possibile comunque effettuare una scansione manuale con Windows Defender, anche quando questo non è attivo perché un Antivirus è già in funzione nel sistema.

Basta trovare l’icona di Defender nel menù start, cliccare con il tasto destro, aprire il programma, ed effettuare un qualunque tipo di scansione desideriamo con il pulsante a destra.

E’ buona cosa controllare l’attività di Defender perché i suoi avvisi sono principalmente visibili dalle notifiche del centro e non dalla sua icona del Menù avvio, spesso ignorata.

Il programma inoltre s’aggiorna da solo ma se vi connettete raramente ad internet è buona cosa andare ad aggiornarlo manualmente.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

2 Commenti

  1. Di antivirus si può dire che li ho provati tutti e tutti risultano pesanti, invasivi e complessi da disinstallare.
    Da diversi anni sono fermo su COMODO internet security: firewall ed antivirus. Ho deciso di fermarmi a questo perchè negli anni si è dimostrato efficace, in continuo aggiornamento e soprattutto gratuito (e pure in italiano). La sua efficacia è molto efficiente ed oltre ogni aspettativa. Esegue lo scan dei virus solo nella cartella in utilizzo in quel momento (chiavette USB comprese). Permette all’utente di decidere cosa farre del virus trovato o dell’applicazione sospetta. Naturalmente lo scan totale parte se richiesto. Segnala siti sospetti. Insomma lo considero professionale, completo, efficace, efficiente e di gran lunga superiore a tanti programmi simili super blasonati e pure a pagamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.