Come far successo su YouTube

Qualche volta sarà capitato anche voi di sognare: moderatamente ricchi o esageratamente ricchi, le persone famose di Youtube donano a milioni di utenti sorrisi e contenuti con il quale riflettere ogni giorno. Eppure non sembra difficile incominciare! Basta avere un account e si può iniziare subito ad uplodare un sacco di filmati, prima o poi un gruppo s’innamorerà del nostro lavoro, e saremo famosi!

Cominciamo a smontare un secondo questo castello fra le nuvole. Sì, non è una possibilità veramente remota – questo lo diciamo subito e chiaramente. Se avete un certo carisma, avete un opinione popolare o avete una certa particolare abilità che magari è bella da far vedere in giro per il mondo…allora Youtube è certamente il posto adatto per incominciare. Ma dovete anche sapervi preparare, la prima impressione è molto importante su quel sito!

I consigli per YouTube

Ecco quindi qualche consiglio che possiamo darvi su questo scopo, evitando così cattive figuracce per il futuro:

Siate differenti, differenti, sempre di più diversi. Una persona è diventata famosa per uno scopo, non sfruttatelo mai in maniera identica. Considerate quel campo come “già occupato” e cercate di capire come potete variare questo stesso argomento oppure cambiatelo totalmente. Ad esempio, c’è qualcuno che registra Gameplay di videogiochi? Lo fanno in migliaia.

Ma cosa succede quando invece vi specializzate su videogiochi meno conosciuti o d’importazione? La quantità di persone che lo fanno è assai minore. Occhio però: magari potete sempre battere qualcuno nel suo stesso campo. Ad esempio, molti Let’s Players che registrano le loro partite si limitano a completare un gioco e procedere al prossimo senza raggiungere il 100%. Magari voi potete batterli su questo campo. In poche parole: cercate di essere unici, sempre.

Equipaggiatevi bene prima d’iniziare. Questo è un altro fattore importante: molti utenti preferiscono vedere contenuti in alta risoluzione e senza sgranature. Se state registrando qualcosa dal vostro PC, assicuratevi che questo sia abbastanza potente per far visualizzare un gioco in alta risoluzione senza rallentare.

Offrite sempre il meglio che avete a disposizione ai vostri spettatori: se riuscirete ad ottenere un po’ di fama (e denaro) tanto migliore è l’occasione per investire questi guadagni in altro equipaggiamento.

Tenete sempre conto di come funziona Youtube. L’algoritmo cambia sempre, e così dovete adattarvi anche voi. Assicuratevi sempre d’indicare la categoria del filmato che state inserendo, personalizzatelo bene nei Tags, insomma non gettate immediatamente il video sul sito senza prendere cura dei piccoli dettagli.

Una cosa molto importante sta anche sulla lunghezza del video in base a ciò che state facendo. Generalmente 15-20 minuti è la media per tutto, questo perché il vostro spettatore deve preferibilmente guardare il video dall’inizio alla fine per far capire a Youtube quanto siete importanti.

Se ad esempio fate filmati di due ore e l’utente se ne va durante la riproduzione, Youtube non vi farà comparire in alto nelle ricerche. Perciò, adattatevi bene su questo discorso.

E questi sono tre magnifici consigli che possiamo darvi per iniziare bene su Youtube. Prendetela come una vera e propria passione, magari una professione futura: se la curate abbastanza bene, magari può darsi che vi ritroverete con un lavoro…dritto a casa vostra!




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.