Come eseguire una diagnostica completa del nostro MacOS

0
69
mac os

Anche se molti più stabile di un semplice PC (magari assemblato), MacOS può avere comunque dei problemi trattandosi in ogni caso di un apparato con all’interno schede etc.

Fare un analisi del possibile problema può risultare molto più complicato d’un semplice PC con all’interno Windows, ma non impossibile. Ecco cosa possiamo fare a riguardo per andare a fondo sul problema

Per prima cosa, sì: essere dei bravi tecnici o almeno avere una certa conoscenza dell’apparato Mac può essere effettivamente di buon aiuto nel caso riuscite a riconoscere anche il problema effettivo.

Dobbiamo procurarci un buon programma che ci può fornire le informazioni necessarie. Se il nostro Mac ha effettivamente problemi, può essere per una moltitudine di ragioni.

Magari c’è un programma difettoso o un Malware, o forse la nostra scheda video va in surriscaldamento continuamente. Un programma gratuito che può eseguire tutte le analisi necessarie è Etrecheck.

Una volta scaricato il file compresso, scompattatelo e inserite pure l’applicazione dove più vi sembra adatto. Non ha bisogno di particolari installazioni. Notate che il programma è in inglese, per cui è richiesta una buona conoscenza della lingua

Quando avviate Etrecheck, vi verrà richiesto d’inserire tutte le informazioni necessarie relative al problema del vostro Mac (Ad esempio: il mouse scatta continuamente). Queste non verranno mandate da nessuna parte e possono risultare utili al vostro tecnico di fiducia.

Fatto ciò, la scansione inizierà immediatamente. Ciò può richiedere un po’ di tempo perciò pazientate. Quando la scansione avrà fine, sarà riprodotto un suono.

Nel report ci saranno tutte le informazioni riguardanti il vostro sistema.

Quel che dovete guardare con attenzione sono le informazioni riportate in rosso: riguardano problemi gravi o fattori che possono portarne.

Perciò nel caso segnatevi sempre l’informazione e guardate quali soluzioni sono adatte a riguardo sulla rete o tramite l’aiuto d’un tecnico adatto.

Quel che però fa Etrecheck è rimuovere Malware se rilevati, il che è certamente una funzione più che utile


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.