Come effettuare una migrazione da iPhone ad iPhone

0
19
apple

Avete comprato un nuovo iPhone, ma non volete perdere i dati contenuti in quello vecchio? E’ ora di effettuare una bella migrazione! Ecco qualche informazione su come incominciare:

Nota: è importante che entrambi i cellulari abbiano la stessa versione del sistema operativo Apple iOS. In mancanza di questo, la migrazione integrale non sarà possibile. Fate naturalmente caso che il cellulare “destinatario” della migrazione verrà ripulito in tutti i dati per farli rimpiazzare da quelli della “sorgente”.

Backup e ripristino utilizzando iTunes

Usate iTunes. Prima di tutto, se non avete iTunes scaricatelo ora. Avviatelo e connettete il vostro Smartphone sorgente dal quale migrerete i vostri dati.

Cliccate sull’icona del cellulare in alto e andate in Riepilogo. Specificate di voler effettuare il backup subito. L’operazione può richiedere un po’ di tempo, quindi pazientate.

Alla fine dell’operazione, disconnettete l’iPhone sorgente e connettete quello destinatario, ovvero quello che riceverà i dati della migrazione.

Se iTunes vi chiede di effettuare il backup di questo, rifiutate o perderete il lavoro che avete fatto finora. Ritornate di nuovo nel Riepilogo di iTunes e stavolta scegliete di effettuare il Ripristino.

Assicuratevi nel caso di trasferire anche gli acquisti e i vari contenuti come suoni e/o filmati. Potete nel caso scegliere il backup da ripristinare nel vostro iPhone destinatario.

Backup e ripristino utilizzando iCloud

Usate iCloud. Se non volete usare iTunes o non lo potete usare, niente paura: esiste anche iCloud. Prendete il vostro iPhone sorgente ed entrate nelle impostazioni e quindi iCloud: eseguite il backup subito.

Questo richiederà del tempo ed un uso intensivo della connessione, perciò poggiatevi ad una connessione Wifi e ad un buon alimentatore.

Una volta finito, prendete il vostro iPhone destinatario e configuratelo se non l’avete già fatto. Durante quest’operazione vi verrà chiesto di effettuare un ripristino: fatelo, connettendovi al vostro account ID Apple.

Nel caso potete tentare la stessa cosa cercando d’effettuare un ripristino nelle impostazioni, ma è probabile che sarà necessario effettuare ugualmente un reset dei dati di fabbrica.

Ricordatevi sempre la stessa regola: stesso sistema operativo iOS!

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.