Come capire se una recensione AMAZON è falsa

Amazon è sicuramente il miglior “luogo” dove fare le proprie spese, ma così come eBay, ha un sistema di recensioni e feedback piuttosto facile da truccare.

Nonostante i vari controlli e misure attuate, si finisce sempre per ritrovarsi con recensioni false.

Come difendersi?

Controllate sempre il “ritmo” delle recensioni

Se sono troppo accostate fra di loro (effettuate tutte un giorno dietro l’altro) e hanno dei commenti piuttosto ovvi, con 5 stelle perfette, qualche dubbio deve per forza venirvi.

Molti siti incentivano gli utenti a creare recensioni complete anche di foto e che siano lunghe, perciò non affidatevi sempre a questi due fattori.

Controllate se è grammaticalmente corretto

A volte capita che vengono acquistati “pacchi” di recensioni da parte di utenti che vivono all’estero, che sanno poco e niente dell’italiano e traducono il tutto con Google.

Controllate anche questo fattore, comprese frasi come “oggetto di decorazione spazioso che vale 300 EUR” che fanno capire un po’ di più la qualità della recensione.

Controllate il profilo dei recensori

Hanno lasciato solo recensioni positive presso case poco conosciute? Il loro nome e cognome / nickname risulta su altri siti o è stato fatto apposta per Amazon? Anche questi dettagli sono molto importanti.

L’Avatar del profilo è la foto d’una persona o un disegno apparentemente originale? Controllate attraverso Google Immagini, se questa vi riporta alla stessa persona con il Nickname / Nome-cognome, è già un fattore positivo.

Se invece quella persona non c’entra niente, o appare in siti come Shutterstock, allora potete mettere un altro punto negativo.

Potete usare un database automatizzato come Fakespot. Anche se principalmente estero, questo sito controlla ed incrocia le recensioni dei prodotti riportati, riuscendo a comprendere se vi sono recensioni false o ottenute tramite compensi (prodotto gratuito a patto che la recensione sia positiva).

Al momento Amazon.it non è supportato ma lo sarà in futuro.

E’ ovvio che nel tempo le recensioni fasulle continueranno a diventare sempre più elaborate, e nel tempo dobbiamo ingegnarci soprattutto noi per capire come difenderci.




Tags:

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.