Come bloccare il vostro PC a distanza con Windows 10

0
286
windows 10

Avete perso il cellulare? Nessun problema…basta attivare la ricerca del dispositivo su Google (o il servizio abbinato dell’Apple chiamato Trova il mio Iphone) e bloccare il cellulare a distanza, una volta che s’è capito dove si trova.

Ma per quel che riguarda il nostro PC, soprattutto se portatile? Esiste qualche metodo per farlo? La risposta è si e non dobbiamo far altro che affidarci ad un programma esterno, o alla Microsoft.

Come bloccare il PC con Windows 10 a distanza

La Microsoft ha integrato uno strumento che permette non solo di controllare dove si trova il nostro PC, ma anche di poterlo bloccare in caso l’abbiamo smarrito o è stato rubato. Molto utile, ma bisogna saperlo usare.

Prima di tutto, le regole sono queste:

– Il PC deve avere un account Microsoft (non locale) amministratore, lo stesso che state usando per accedere allo strumento. In poche parole se avete attivato lo strumento sull’amministratore “Giovanni” ma il vostro account è “Patrizio”, il quale non è amministratore, lo strumento può fare alcune noie. E’ perciò importante che sia lo stesso.

– Naturalmente il PC dev’essere connesso alla rete per ricevere il comando di blocco. Se il computer in questione non ha Windows 10 avviato e non ha alcuna connessione ad internet, non reagirà al nostro comando di blocco.

Vediamo ora come attivare “Trova il mio dispositivo” sul sistema operativo Microsoft Windows 10.

Trova il mio dispositivo su Windows 10

Quel che vi basta fare è andare nelle impostazioni e quindi procedere sotto Aggiornamento e Sicurezza. Sarà presente una scelta chiamata proprio “Trova il mio dispositivo” nel quale potete inserire il vostro PC ed attivare i servizi necessari per intervenire sul problema.

Ho perso il mio portatile! Come lo blocco?

Basta accedere al vostro Account Microsoft, arrivando poi nella sezione “I tuoi dispositivi”. Potete raggiungerlo direttamente da qui. Scegliete il PC che trovate nella lista e procedete pure a bloccarlo.

Sarà anche presente una mappa che vi dirà dov’è stato il vostro computer negli ultimi tempi, ammesso che la connessione può fornire comunque un’esatta posizione del vostro PC.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.