Clamoroso: uccide la moglie e lo pubblica su Facebook!

Un altro caso di femminicidio, stavolta in Florida a San Francisco, ma ciò che fa notizia è soprattutto il fatto che Derek Medina, prima ancora di consegnarsi alla polizia, ha fatto la sua confessione su Facebook.

31 anni lui, 26 lei si erano risposati nel 2012 dopo aver divorziato pochi mesi prima: lui la uccide nella cucina della loro casa, la fotografa e pubblica la sua confessione con tanto di immagine sul social network:

Andrò in prigione o sarò condannato a morte per aver ucciso mia moglie, vi amo amici di Facebook, avrete mie notizie. Mia moglie mi picchiava ed io non sopporterò più i suoi abusi perciò ho fatto quello che ho fatto spero che mi possiate capire.

L’ultimo post pubblicato da Derek è stato “RIP Jennifer Alfonso”

derek-medina-jenifer-alonso

Poi è andato a costituirsi e la polizia locale si è recata a casa dove ha trovato la scena agghiacciante così come ripresa nella foto; in casa c’era la figlia della coppia, una ragazzina di 10 anni che però non ha subito nessuna violenza.

Secondo la deposizione rilasciata dall’uomo, i due erano stati protagonisti di un’accesa discussione, nata dalla decisione della moglie di volerlo lasciare: lei ha iniziato a prenderlo a pugni e lui, per difesa, l’ha sparata. Ciò che lascia di stucco è la freddezza con cui poi l’uomo ha gestito la situazione, raccontando sulla sua pagina Facebook cosa era accaduto.

Le immagini e le pagina sono state rimosse, ma resta comunque impresso un comportamento simile.




4 Comments - Add Comment

    • mm

Reply