[Clamoroso] Microsoft Edge sarà sostituito da “Chrome”?

Chi ha Windows 10 certamente conosce il browser integrato in esso, Microsoft Edge, fratello maggiore del più conosciuto Internet Explorer (presente in tutti i windows fino alla versione 10). Bene, presto Edge potrebbe scomparire perchè Microsoft avrebbe deciso di basare il suo browser su Chrome.

Si, avete capito bene amici lettori. Stando a quando scrive l’autorevole sito TheVerge, infatti, già questa settimana Microsoft potrebbe annunciare i suoi piani futuri per il browser di casa. Stando alle indiscrezioni trapelate sembrerebbe che il colosso americano potrebbe passare a Chromium, lo stesso motore open source su quale è basato Google Chrome (ma non solo, anche Opera, Vivaldi, e vari altri browser minori).

Microsoft passa a Chrome

E’ noto oramai da tempo che Microsoft voglia terminare il supporto di Edge e sviluppare un nuovo browser, questo nuovo applicativo, sempre stando ai rumors che provengono dall’america, prenderebbe il nome in codice Anaheim.

Alcune tracce trovate in questo nuovo browser suggeriscono che Anaheim sia un nuovo browser completamente sviluppato su base Chromium. Il passaggio al motore web Cromium significa che Microsoft non solo abbandonerà il browser, ma anche il proprio motore di rendering chiamato EdgeHTML.

Questo potrebbe portare dei benefici non solo a Microsoft ma anche agli utenti. Si perché ci sarebbe uno “standard” da seguire, senza far impazzire gli sviluppatori web con il rendere compatibili i propri siti ai vari motori di rendering. Ed è noto che il rendering di Microsoft è sempre stato quello più “fuori standard” di tutti. Lo dico per esperienza! 🙂

E Firefox? Il suo motore si chiama Quantum, e visti gli sforzi profusi nella sua realizzazione, di certo non se ne andrà da nessuna parte. Ed in fondo un po’ di concorrenza non può fare che bene, no?




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.