Città della scienza: si tratta di incendio doloso. "Napoli Rialzati" tra manifestazioni e iniziative benefiche.

Non si tratta di un incidente quello avvenuto la scorsa notte al museo scientifico interattivo in via Coroglio, a Napoli.

Dodicimila metri quadrati di capannoni andati in fumo e dopo 13 ore impiegate a domare l’incendio quello che resta è uno scenario terribile e deprimente, soprattutto quando a mettere in ginocchio Napoli, è, ancora una volta la camorra. 

cittascienza

La Procura apre un fascicolo con l’ipotesi di reato di incendio doloso e la pista più plausibile è quella degli appalti: nelle prossime ore sarà formalizzata l’assegnazione del procedimento a un pm affiancato probabilmente da un sostituto dell’anticamorra. Secondo quanto stabilito dagli inquirenti, non sarebbe possibile per nessuno mettere a segno un’azione tanto eclatante senza avere almeno un “assenso” da parte delle cosche criminali storicamente radicate nella zona occidentale, anche se sul movente e sulla dinamica dell’incendio non vi sono ancora notizie certe.

Noi di Chicche Informatiche, vogliamo dare rilievo e risonanza agli eventi e alle manifestazioni che si terranno nei prossimi giorni a Napoli e a tutte le iniziative benefiche per la ricostruzione del museo di Città della Scienza.

Se volete partecipare alla manifestazione “Napoli rialzati” che si terrà domenica 10 marzo alle ore 10.30 potete consultare la pagina Facebook dell’evento ed il sito www.napolidavivere.it.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.