Ciao, hai già visto?… Ora puoi chattare con i tuoi amici su WhatsApp con i testi colorati, io ho già attivato | TRUFFA

Sta tornando a circolare su Whatsapp un messaggio che non promette nulla di buono, ecco cosa dice: Ciao, hai già visto?… Ora puoi chattare con i tuoi amici su WhatsApp con i testi colorati, io ho già attivato.

La truffa su Whatsapp

Si tratta della solita truffa del messaggio “sensazionale” seguito da un link che se cliccato attiva costosi abbonamenti a pagamento sullo smartphone (i famosi SMS premium o a contenuto per intenderci) della vittima ed alimenta la pericolosa catena di Sant’Antonio tra gli altri utenti di Whatsapp.

Vogliamo ricordare anche ai meno esperti che Whatsapp rilascia i propri aggiornamenti solo tramite le sue app e non tramite dei link inviati in chat.

Il virus se si fa click sul link

Chi casca in questa trappola e fa click sul link potrebbe ritrovarsi installati degli adware (programmi che diffondono pubblicità invasiva e che si apre da sola durante la navigazione con il browser) o attivati dei servizi a pagamento – dipende dai casi e dal sistema operativo.

Cosa fare se ho ricevuto il messaggio?

Nel caso in cui doveste ricevere questo messaggio, il consiglio è quello di non cliccare sul link ed informare immediatamente il mittente che si tratta solo di una truffa. Ovviamente il messaggio non va assolutamente condiviso con altri amici (questo mi sembra scontato ma è sempre meglio specificare).

Cosa fare se ho dubbi?

Non sapete se avete installato involontariamente qualcosa sul dispositivo o se vi siete attivati a servizi a pagamento? Bisogna controllare, tramite le app installate se c’è qualcuna che voi non ricordate o con nomi strani, disinstallatela.

Alternativamente potete scaricare un antivirus Android ed eseguire una scansione. A tal proposito potrebbe interessarvi questo nostro articolo sugli antivirus per android.

Bisogna altresì controllare se non vi siete abbonati a qualche servizio loghi, oroscopi, suonerie etc.

Di norma questi servizi avvisano dell’abbonamento tramite un SMS che vi arriva subito dopo aver commesso il guaio, sempre meglio chiamare l’operatore per maggiori info.

A tal proposito potrebbe interessarvi questo articolo.




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.