Ci congratuliamo con tutti i nostri ultimi vincitori del concorso Apple Smartphone | Truffa

1
291
iPhone XS

Circola una nuova ondata di mail truffa amici lettori di chiccheinformatiche. La modalità è sempre la stessa, vale a dire: vincita di un premio, link al sondaggio, inserimento dei dati personali (inclusa la carta di credito) e prelievo di 50 euro al mese. Stavolta ad essere tirata in ballo, dopo MediaWorld, Coop ed altri, è la Apple, colosso informatico americano.

La truffa: Apple ti ha offerto la possibilità di ottenere l’ultimo smartphone iPhone

Il messaggio truffa che potreste ricevere per email dice pressappoco cosi:

Ci congratuliamo con tutti i nostri ultimi vincitori del concorso Apple Smartphone. Apple ti ha offerto la possibilità di ottenere l’ultimo smartphone iPhone – uno dei più popolari e migliori smartphone del momento. Non è stata una sorpresa che abbiamo ricevuto migliaia di voci, inclusa la tua! Il vincitore di iPhone questa settimana è … [VOSTRO NOME E COGNOME]. Congratulazioni, [VOSTRO NOME E COGNOME] – Richiedi il tuo iPhone qui.

All’interno della mail c’è l’immancabile link che porta al solito sondaggio truffa.

Sondaggio Apple, cosa succede

La truffa si svolge sempre nella medesima maniera. Venite invitati prima a fare click sul pulsante inserito nella mail truffa. Questo pulsante non fa altro che portarvi verso un sito dove vi viene richiesto di fare un inutile sondaggio. Alla fine di questo sondaggio potrete ritirare il vostro premio (che in questo caso è un telefono della Apple, quindi iphone).

Per poter ricevere il premio messo a disposizione dovrete pagare 1 euro, per le spese di spedizione! Facendo click venite re-indirizzati su un altro portale dove vi verrà richiesto di immettere i vostri dati personali compreso il nostro numero di telefono cellulare.

Nello step successivo poi ci sarà la sezione dedicata all’inserimento della carta di credito. Se la inserite siete fregati, vi ritrovate abbonati a servizi a pagamento che prelevano dal vostro conto circa 50 euro al mese(se vi va bene).

Avete immesso la carta di credito?

Abbiamo raggruppato tutti i siti ed i relativi link di cancellazione in un solo articolo. Consultatelo, potreste avere la risposta senza aspettare la risposta ai vostri commenti. Eccovi la pagina dedicata a tutti i link di cancellazione.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

1 commento

  1. Buongiorno
    c’è anche GEKEF
    geeklevelup.com – [email protected]

    se può essere d’aiuto ad altri “fessacchiotti” come me,
    stessa modalità di approccio mentre stavo visitando il sito della TRE che è il mio gestore il che mi ha tratto in inganno, poi ripensandoci, ho capito di essere stata ingannata e cercando conferma su internet ho scoperto questo sito e la marea di traffe perpetrate.
    Ho visto che il mio contatto è dalla Slovenia, ma questi stronzi stramaledetti non possono essere bloccati e poi perchè non viene richiesto il pin per l’addebito?
    Con tutte le bufale che ci raccontano di ‘transazioni sicure’ con le norme della comunità europea……….
    Cordiali saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.