Cellulare alla guida: un sistema ne inibisce l'utilizzo!

0
35

Il 20% degli incidenti stradali mortali sono determinati dall’uso del cellulare alla guida: nonostante le campagne di sensibilizzazione e le sanzioni amministrative a cui si va incontro, gli automobilisti continuano ad utilizzare i dispositivi mobili durante la guida.

Parlare al telefono durante la guida infatti riduce la prontezza di riflessi, può causare la diminuizione della percezione della distanza e l’attenzione sulla segnaletica stradale e poca differenza fa l’uso dell’auricolare.

Il team di ricerca dell’India Anna University of Technology ha messo a punto un sistema di controllo per inibire il segnale del nostro cellulare mentre guidiamo: se la persona che si trova al volante sta utilizzando il telefonino il servizio interrompe i segnali di rete, inibendo completamente l’uso di esso.
Ovviamente ciò non accadrà per gli altri passeggeri del veicolo, in quanto il blocco viaggia su un segnale a bassa frequenza e colpisce solo il cellulare del guidatore.
Lo stesso sistema, una volta tarato, potrebbe comunicare alla Polizia Stradale le eventuali violazioni del codice della strada.


Ti potrebbero interessare:

mm
Amante delle nuove tecnologie, si occupa delle novità relative ai sistemi di comunicazioni; ama la lettura e approfondire gli argomenti che elabora ed esprime in maniera immediata e semplice. Ha una passione che coltiva dalla nascita per il calcio; segue campionati, coppe e tornei nazionali e internazionali, ma la sua squadra del cuore è il Napoli, dalla C alla Champions.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.