Canone Rai, si rischiano anni di galera per le false dichiarazioni

0
102

Abbiamo ampiamente parlato della nuova riforma del canone RAI che da Luglio 2016 verrà pagata (a rate) nei bollettini riguardanti l’energia elettrica, per un totale di 100€. E per soli 100€ si potrebbe rischiare di finire in carcere. Si avete capito bene

La Legge di Stabilità, infatti, con le nuove norme previste per il versamento del canone della Rai (che diventa a tutti gli effetti una tassa) cita un Dpr del 2000 (il numero 445) che a sua volta rimanda all’articolo 482 del Codice Penale sulla “Falsità materiale commessa dal privato

Tradotti significa che chi dichiara di non avere un televisore ma in realtà lo possiede e viene scoperto rischia una condanna al carcere fino ad un massimo di 6 anni perchè, per lo Stato, a prescindere dall’entità della somma, si prefigura un grave danno

È come se quel cittadino che dichiara di non avere la TV avesse rilasciato una falsa testimonianza ad un pubblico ufficiale

Che ne pensate?


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.