Campionato Nazionale di Ruzzle al via oggi, ecco le regole

Media Company WebHub, organizzatrice del primo campionato nazionale su ruzzle, conta oltre 45 mila iscritti. Concorrenti dai 18 agli 80 anni per il torneo numero uno del paroliere 2.0. In palio un pc portatile e tanti prodotti tecnologici.  LA gara inizierà appunto oggi 11 marzo 2013 e per partecipare è necessario prima iscriversi on-line, compilando il modulo dal sito ufficiale www.ruzzoliamo.it, e poi scaricare la AppCampionato Nazionale di Ruzzle’, disponibile dal giorno dell’inizio del campionato.

Stando alle regole presenti sul sito ufficiale ogni iscritto avrà fino a sei vite. I concorrenti si sfideranno tra di loro, chi vince sale di livello, lo sconfitto perde una vita.

Come funziona?

Per sfidare un avversario è necessario utilizzare l’app “Campionato Nazionale di Ruzzle”. L’app individuerà l’avversario e fornirà allo sfidante il Nickname Ruzzle dell’avversario.

A quel punto, lo sfidante dovrà:

– accedere all’applicazione Ruzzle di Mag Interactive

– cliccare sul bottone arancione “Inizia una nuova partita”

– cliccare sull’opzione “Amici di Ruzzle – Aggiungi e sfida i tuoi amici”

– inserire il nickname dell’avversario nella finestrella “Aggiungi un amico”.

Una volta stabilita la connessione tra sfidante ed avversario, la partita si svolgerà direttamente sull’applicazione Ruzzle di Mag Interactive, secondo le regole della stessa. In caso di parità, la partita dovrà essere nuovamente disputata.

Il giocatore vincente dovrà effettuare uno screenshot del risultato finale ed inviarlo, tramite l’app “Campionato Nazionale di Ruzzle”, all’Organizzazione della competizione. Ogni partita vinta permette di salire di un Livello e di giocare contro avversari sempre più bravi.

Ogni partita persa consuma 1 Vita. Quando il giocatore avrà terminato le Vite a disposizione, potrà solo essere sfidato da altri giocatori e non potrà più lanciare sfide.

Per avere nuovamente la possibilità di lanciare nuove sfide, mantenendo lo stesso livello di gioco, è necessario guadagnare nuove Vite attraverso una (o più) delle seguenti azioni:

– l’invito ad un amico ad iscriversi al gioco. Il giocatore invitante acquisisce nuove Vite quando il nuovo utente amico si iscrive utilizzando il suo codice amico

– l’utilizzo di versioni più avanzate dell’applicazione del Campionato;

– il compimento di azioni specifiche che permettano di ricevere nuove Vite (ad es: il completamento di prove di abilità sul web).

Si possono avere fino a un massimo di 5 sfide contemporaneamente aperte. Raggiunto questo numero, per richiedere l’assegnazione di un nuovo avversario bisognerà prima chiudere almeno una delle sfide in corso.

Coloro che si classificheranno ai livelli più alti, si aggiudicano i premi in palio. I premi sono divisi in tre categorie: PREMI FINALI (prima inizi a giocare, più possibilità avrai di salire sul podio e vincere), PREMI SETTIMANALI (ogni settimana si riparte da zero e si premia chi si impegna di più) e PREMI AD ESTRAZIONE FINALE.

Il Torneo inizia l’11 marzo 2013, data in cui l’app “Campionato Nazione di Ruzzle” sarà disponibile per il download sull’App Store e su Google Play, e termina il 14 aprile 2013.

Zero Tolleranza per i Cheater ed i Truffatori. Eventuali comportamenti fraudolenti, come ad esempio l’utilizzo di dispositivi volti ad alterare il risultato delle partite, potranno comportare l’esclusione del giocatore dal Campionato. È vietato ogni accordo tra i partecipanti al Torneo, ogni comportamento illecito e l’utilizzo di metodi esterni al gioco (app, siti, ecc.) al fine di migliorare il proprio punteggio. La rilevazione di eventuali abusi sarà effettuata tramite modelli di analisi e metodologie di controllo. L’Organizzazione potrà avanzare richieste specifiche agli utenti – con modalità che potranno variare a seconda del grado di rischio attribuito a ciascun giocatore dai modelli di analisi utilizzati – al fine di verificare l’eventuale utilizzo di Cheat code o software. In ogni caso, l’Organizzazione si riserva, a proprio insindacabile giudizio ed anche senza bisogno di produrre alcuna prova documentale, di escludere dal Concorso qualsiasi giocatore, a qualsiasi livello, in qualsiasi momento.

**AGGIORNAMENTO**

Leggete qui




6 Commenti - Aggiungi commento

    • mm
    • mm
    • mm

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.