Bruce Willis contro Apple per l'incedibilità dei brani scaricati da ITunes!

La collezione di dischi d’epoca dei nostri nonni hanno un valore economico ed affettivo inestimabile, ma oggi nell’era della musica digitale cosa resterà ai nostri posteri?

Secondo le attuali condizioni d’uso della musica scaricata legalmente on line, NIENTE!

Solo che a quando a scoprirlo è Bruce Willis, ovviamente fa notizia: l’attore americano è venuto solo recentemente a conoscenza che i numerosissimi brani scaricati a pagamento sui suoi ipod non potranno essere lasciati in eredità alle sue figlie. 

L’acquisto che si effettua su ITunes è infatti, in realtà, un noleggio a lungo termine: i brani scaricati sono legati all’account Apple di Bruce Willis e non sono assolutamente cedibili, così come precisato all’interno delle condizioni di uso.

E’ probabile quindi che il noto attore potrebbe abbracciare la causa della piena libertà d’uso dei file scaricati on line legalmente.

 

 




Tags:,

Reply