Bonus 80€ in busta paga, potrebbe saltare tutto!

Le coperture per il taglio Irpef e gli 80 euro in busta paga non ci sono e potrebbe cadere tutto quello che aveva promesso il governo Renzi. Ad ufficializzarlo sono i tecnici del servizio Bilancio del Senato nella nota di lettura sul Dl Irpef in cui la misura è inserita.

Vi sarebbero dubbi su tutte le coperture della misura da 6,7 miliardi. Alcune rischiano di saltare, sotto il fuoco dei ricorsi. Ad esempio l’aumento della tassazione sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia detenute dalle banche.

Il governo le ha aumentate dal 12 al 26%. Una misura una tantum con la quale conta di coprire 2,2 miliardi del bonus Irpef. Secondo i tecnici di Palazzo Madama, «repentini mutamenti del quadro normativo» potrebbero, «non garantire quell’esigenza di anticipata conoscenza da parte del contribuente del carico fiscale posto sulle proprie attività economiche, con conseguente possibile violazione di precetti costituzionali (articoli 41, 53, 97 della Costituzione)».

Come dire, non si cambiano le regole in corsa quando le banche hanno già fatto i bilanci.

Insomma non è detta l’ultima parola, staremo a vedere!



Ti potrebbe interessare:


Tags:

Reply