Batterie ricaricate dai virus

I ricercatori dell’Università della California, grazie all’ingegneria genetica, stanno effettuando delle ricerche che riguardano la possibilità di utilizzare dei veri e propri virus per generare energia elettrica da utilizzare per alimentare i dispositivi elettronici.

Queste ricerche riguardano in particolare i virus batteriofagi (parassiti dei batteri) ed è stato scoperto che sfruttando il movimento di questi virus è possibile generare una differenza di potenziale e di conseguenza generare energia elettrica.

Utilizzando questo effetto si potrebbe fare in modo di sfruttare i nostri movimenti quotidiani per ricaricare ad esempio il nostro cellulare.

 




Reply