Bannato da AdSense? Ecco le migliori alternative | Alternative adsense

Spesso ricevo questo tipo di domanda dai nostri lettori, se esistono alternative ad adsense di google. Vi dico subito che come paga google non paga nessuno, quindi, a mio parere è il migliore attualmente sul mercato.Ma ci sono alternative valide qualora foste stati bannati?

Prima di tutto vi dico, anche per esperienza personale, che è alquanto difficile riottenere l’account con Google. L’unico tentativo è quello di compilare questo modulo e sperare che Google vi ascolti e non vi risponda con una semplice email automatica.

Quindi per questi motivi vi invito ancor di più di leggere questo articolo. Le alternative ad adsese ci sono, e ve ne sono molte. Vediamo quali.

JuiceAdv

E’ una delle valide alternative di adsense. E’ un’azienda italiana e possiede svariate campagne pubblicitarie. Ecco tutti gli strumenti di monetizzazione a disposizione:

  • Campagne CPC e LOW CPM (network Direct, copertura 100% dell’inventory)
  • Campagne HIGH CPM e Forfait (network Premium)
  • Contextual Advertising
  • Popupunder (popup che si aprono al click su un collegamento web)
  • Feed per canali Shopping a CPC

Simply

Altra valida alternativa, a mio parere, ad adsense.  Simply è un pay per click nato dalla fusione fra AdRight e Dada e permette ottimi guadagni. La selezione dei banner avviene sfruttando tre algoritmi diversi: behavioural, contextual e yeld, e in futuro si punterà sul retargeting.

Heyos

Heyos offre la possibilità di inserire sul proprio sito annunci grafici e testuali con un formato simile a quello di Adsense retribuiti con il sistema pay per click. Inoltre sono presenti formati che in Adsense non troviamo come gli annunci slide (mostrati in basso a destra} e i tooltip (annunci inseriti all’interno del testo che si attivano in base alle keyword).

Virgilio Banner

Virgilio Banner è una soluzone certamente affidabile. Usa metodi di guadagno diversi da Adsense in quanto viene offerta la possibilità di remunerare grazie alle visualizzazioni uniche(pay for impression) che il vostro sito avrà ogni giorno. Virgilio Banner dispone di una tabella indicativa dove è possibile, da soli, effettuare qualche calcolo preventivo per capire più o meno le cifre che si possono ricavare.

Voi usate altri servizi? Fateci sapere la vostra esperienza




One Response - Add Comment

Reply