BancoPosta Click: richiesta in valutazione | Truffe online

Nuova truffa, sempre riguardante poste italiane. Il mezzo di trasmissione è sempre lo stesso: la posta elettronica. Oramai quasi ogni giorno malintenzionati usano il marchio per ingannare gli utenti.

La mail che vi segnaliamo oggi dice:

Gentile Utente,

Postemail, il servizio di posta elettronica di Poste Italiane, da oggi ha una nuova funzionalita: il filtro Antispam.

Con il termine “Spam” viene indicata la posta ricevuta senza richiesta del destinatario.

Si tratta di un fenomeno che impedisce un corretta relazione tra gli utenti o tra questi e i fornitori di servizi. I messaggi di ?Spam? hanno contenuti spesso molesti, offensivi o di falsa pubblicita; in molti casi propongono fittizie occasioni di lavoro o contenuti di carattere pornografico.

Per sollevare questo limite controlla il tuo account scaricando il documento allegato.

Riattivazione conto

Questa misura è stata presa per la vostra sicurezza.

Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Cordiali Saluti

Banco Posta Click & Poste Italiane S.p.A

Nella mail vi sono dei file allegati che se aperti vi portano su siti che sembrano di poste ma in realtà non LO SONO! Non fidatevi di email di questo tipo, MAI! Nascondono insidie e l’unico loro obiettivo è quello di prendervi dei soldi accedendo al vostro conto. Io non ho un conto poste italiane eppure sono spesso vittima di email di questo tipo. Purtroppo al momento non c’è un modo per evitare questo tipo di attacco spam.

Noi di chiccheinformatiche continuiamo la nostra campagna avvisando chi di dovere quando ci arrivano mail del genere, cosi facendo, almeno, il sito truffaldino viene sospeso e impostato come ‘non sicuro’.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.