Avete ancora Windows XP? Fate questo aggiornamento, è urgente!

0
808
microsoft

Windows Xp ha terminato il suo supporto ufficiale oramai da tanti anni (dal 2014) ma Microsoft, la casa produttrice del sistema operativo più utilizzato di tutti i tempi, ha fatto una eccezione. Cerchiamo di capire come mai.

Windows Xp si aggiorna per colpa dei ransomware

Ricordate WannaCry? Il misterioso virus della famiglia dei ransomware che qualche tempo fa ha messo sotto scacco 150 paesi e quasi 200.000 computer. Come? Criptando i documenti e richiedendo un riscatto in bitcoin.

Bene, sembrerebbe che questo virus sia tornato, ovviamente con delle varianti rispetto a quelle originali. Il team di Microsoft, scoperto la falla, ha deciso di fare un’eccezione per permettere a tutti quelli utenti che ancora utilizzano l’obsoleto Windows Xp di non prendere questo malware e quindi di non perdere i propri documenti.

Windows Xp (ma anche Windows 7) ha una vulnerabilità nel servizio Remote Desktop (desktop remoto) potenzialmente molto grave, che potrebbe condurre ad attacchi ransomware analoghi a WannaCry.

Windows Xp, ancora usato dall’1.7% delle persone

Ad oggi Windows 10 risulta il sistema operativo più usato, con il 55,9% di utenti che lo usa. Sono ancora in molti coloro che si affidano a Windows 7, il 33,8%.

Il 6% ha installato Windows 8, l’1,7% è ancora fermo a Windows XP e lo 0,5% a Windows Vista. Una frammentazione che rischia di tradursi in rischi concreti per la sicurezza delle informazioni immagazzinate ed elaborate da milioni e milioni di PC nel mondo.

Come fare l’aggiornamento a Windows Xp

Microsoft ha rilasciato delle patch correttive sia per Windows 7 che per XP, nonostante non sia più formalmente supportato da tempo ormai.

Per questi aggiornamenti c’è una pagina ufficiale con i link al download delle patch. Chi utilizza un’edizione più recente della piattaforma riceverà il fix tramite update automatico. Windows 8 e Windows 10 non sono affetti dal problema.

Bel gesto quello fatto da Microsoft, sempre da parte degli utenti. Non credete?


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.