Attenzione alla truffa delle suonerie, loghi che prosciugano credito telefonico

0
19
truffa telefonica

Esiste già da anni ma ultimamente (grazie anche all’aiuto dei gestori telefonici) si fa sempre più raffinata. Stiamo parlando della truffa che vi può far ritrovare il vostro cellulare senza credito.

Alcuni operatori di telefonia mobile, infatti, in maniera del tutto scorretta e contraria alla tutela del consumatore propongono l’acquisto di loghi, suonerie e altri strumenti senza esporre chiaramente i termini dell’abbonamento che si sta sottoscrivendo.

Il meccanismo dell’abbonamento a luoghi e suonerie è incredibilmente diffuso e ne è dimostrazione il sempre più crescente numero di utenti che, attirati dalle pubblicità in questione, mandano il famoso sms di conferma pensando di ricevere un regalo.

Questo tipo di truffa è molto diffusa soprattutto tra i ragazzi, perché i contenuti sono a volte particolarmente simpatici e rivolti ad una fascia di età molto bassa. Le conseguenze di questo acquisto si possono immaginare: in virtù del principio che nessuno ti regala niente ci si ritrova a ricevere settimanalmente suonerie, loghi, sfondi, pagandoli molto salati!

Ma ricevere queste cose significa pagare ovviamente!

La stessa truffa viene perpetrata attraverso alcuni quiz televisivi, con i quali a fronte di quesiti molto semplici e premi allettanti, vengono venduti “sottobanco” abbonamenti a suonerie e servizi web mai richiesti.

Come fare a tutelarsi?

La prima cosa da fare è collegarsi al sito web da cui parte il messaggio promozionale per cercare un riferimento telefonico o una mail tesa a richiedere la disattivazione. Qualora ciò non sia agevole, e questo putroppo avviene nella maggior parte dei casi,  è estremamente utile rivolgersi al Garante per la Concorrenza e il Mercato sul sito www.agcm.it, ove dal 2007 è attivo il numero verde 800.166.661 creato appositamente per segnalare questi abusi.

Un altro modo per togliere l’abbonamento è quello di chiamare il vostro gestore telefonico e farvi “staccare” questi abbonamenti.

La raccomandazione è sempre quella: diffidare dalle pubblicità che con messaggi particolarmente vistosi, propongono regali, suonerie, ricariche, contenuti e verificare sempre, leggendo ogni parte del messaggio pubblicitario, che tipo di offerta si va a sottoscrivere.

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.