Attenzione al sito jurymedia, ecco cosa succede

Torniamo a parlare di siti da cui stare alla larga e lo facciamo ricordandovi che non sempre una registrazione richiesta da un portale è gratis, almeno non quando ci viene richiesta anche la carta di credito!

Cosa succede?

Molti utenti, nel cercare di vedere una partita di calcio in streaming o un film in prima visione, utilizzano dei siti illegali per fare ciò. Questi siti illegali, ultimamente, non si limitano solo alla visualizzazione di un banner pubblicitario (quello standard come lo abbiamo anche noi sul sito) ma chiedono all’utente di effettuare un registrazione.

E’ bene specificare che la registrazione, di per se, non è assolutamente nulla di pericoloso! La registrazione con user, mail e password oramai la richiedono tantissimi siti. Il problema nasce quando oltre ai “soliti” dati ci viene richiesto di immettere anche la nostra carta di credito!

A questo punto dovrebbe accendersi un campanello d’allarme in voi utenti, perchè mi sta chiedendo la carta?

Eccovi una schermata che per chi è caduto nel tranello sembrerà familiare:

Nonostante la rassicurazioni presenti sul sito in cui viene detto che l’inserimento della carta NON comporterà addebiti, non farete in tempo a terminare la registrazione che il primo euro vi sarà già stato addebitato.

Il portale poi continua non si limita solo all’euro prelevato(questo, infatti, sarebbe il minimo). Se non effettuate la disdetta entro i cinque giorni vi ddebiteranno 24,95 euro e così, pur non volendo, sarete diventati clienti premium. Se invece volete cancellarvi subito, vi addebiteranno un altro euro.

Come cancellarsi da jurymedia.net?

Si, c’è un modo per cancellarsi, eccovi il link alla pagina. Per la cancellazione sono richiesti i vostri dati di accesso di quando avete creato l’account.

C’è un modo per recuperare il credito che hanno prelevato?

Probabilmente si. Ne parliamo in alcuni nostri articoli, articolo1 e articolo2. Gli articoli linkati fanno riferimento ad altri portali, ma la regola è la stessa, non vi preoccupate!

Fateci sapere come va a finire, siamo a disposizione!

 




3 Commenti - Aggiungi commento

    • mm

Rispondi

Rispondi a Vito Annulla risposta

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.