Attenzione a iambmedia, ecco cosa succede

31
666
caeta di credito

Siete tra le migliaia e migliaia di utenti che ogni giorno cercano di vedere Film e Serie Tv in streaming in maniera talvolta anche illegale? Le statistiche parlano di circa un milione e mezzo di italiani che al mese effettuano questo tipo di ricerche.

Come? Attraverso dei siti. E’ piuttosto semplice trovarli. Basta usare il noto motore di ricerca Google e scrivere le parole adatte e con pochi click accedere al sito “giusto”. Ma attenzione, alcuni di questi siti possono nascondere delle insidie. Cerchiamo di capire cosa succedde.

Alcuni di questi siti, non si limitano soltanto ad offrire pubblicità attraverso dei banner (com’è sempre stato) ma chiedono una registrazione presso dei siti terzi e anche la carta di credito. Certo, starete pensando (magari voi esperti) e chi è che inserisce la carta di credito in un sito che non conosce? La risposta è tutt’altro che scontata: TANTI UTENTI LA INSERISCONO!!

Iambmedia, cos’è

Eccovi uno dei messaggi a noi pervenuto in questi giorni:

Mi hanno addebitato sulla carta 57.50€ senza che io mi sia iscritto al loro servizio Iambmedia? E’ successo anche a qualcuno di voi? Se si, come avete risolto per i soldi?

Beh, in effetti qualche operazione il nostro utente l’ha fatta, altrimenti questi siti come facevano a prelevargli dei soldi? E l’operazione che ha fatto è molto semplice: ha inserito la propria carta.

Come funziona il raggiro?

Alcuni siti che offrono film e serie tv in streaming (ma anche giochi, programmi etc) chiedono di effettuare una registrazione per accedere ai propri contenuti. La registrazione, in un primo step, consiste nell’inserire user e password più una mail.

Fino a qui niente di “grave”. Lo step successivo, però, è quello dell’inserimento della carta di credito a garanzia. E qui dovrebbe venirvi il primo dubbio!! Perchè? Certo, sul sito viene detto che non verrà prelevato nessun importo dalla propria carta e VOI CI CREDETE???

Eccovi una schermata che per chi è caduto nel tranello sembrerà familiare

Nonostante la rassicurazioni presenti sul sito in cui viene detto che l’inserimento della carta NON comporterà addebiti, non farete in tempo a terminare la registrazione che il primo euro vi sarà già stato addebitato.

La truffa poi continua e non si limita solo all’euro prelevato(questo, infatti, sarebbe il minimo). Se non effettuate la disdetta entro i cinque giorni vi addebiteranno 24,95 euro e così, pur non volendo, sarete diventati clienti premium. Se invece volete cancellarvi subito, vi addebiteranno un altro euro.

Come detto, uno di questi siti che va per la maggiore in questo periodo è iambmedia. Molti utenti ci stanno scrivendo per sapere come bisogna cancellarsi. La risposta è semplice, collegandosi al sito. Eccovi il link per quello in questione.

C’è la possibilità di ottenere un rimborso?

Ne abbiamo parlato in vari nostri articoli, eccone alcuni:

Come al solito siamo a disposizione, scriveteci la vostra esperienza nei commenti.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

31 Commenti

  1. Incredibile! ho appena ricevuto la restituzione di ben 120€ che non mi ero assolutamente accorto mi avessero tolto visto che i prelievi sono sempre modesti. grazie Vito dei consigli.

  2. CIAO, MIO MARITO SI E’ ACCORTO IL 22 DI APRILE CHE IAMBMEDIA ADDEBITA € 96,50 PER UN SERVIZIO CHE LUI NON HA MAI ATTIVATO NE TANTOMENO REGISTRATO.
    SOLO CHE LA SUA CARTA DI CREDITO E’ STATA REGISTRATA SU NEXI SOLO ALLA FINE DI MARZO: HA CHIAMATO NEXI E GLI HANNO DETTO CHE QUESTO ADDEBITO C’ERA DA OTTOBRE 2018… PER CUI GLI HANNO FREGATO € 772,00!!!!
    HO PROVVEDUTO ALLA CANCELLAZIONE E ALLA RICHIESTA DI RIMBORSO.
    SECONDO TE C’E’ POSSIBILITA’ DI AVERE IL RIMBORSO?

    • Ciao si, in genere se minacci azioni legali rimborsano una parte della cifra, certo a te è passato tanto tempo sicuramente diranno che i primi mesi sono andati. Se vai nella home c’è la possibilità di effettuare chat con operatore, scrivi da li.

  3. Salve Vito anch’io ho questo problema con questo sito si sono presi 48.50 € ma io non mi sono mai registrata a questo iambmedia ke faccio?

    • Ciao hai letto le nostre istruzioni su come cancellarti? Se vai nella home del sito c’è anche la possibilità di chattare con gli autori del sito.

  4. Stessa faccenda e questa è la risposta che ho ricevuto da iambmedia:
    Grazie per averci contattato! La tua richiesta (379819) è stata ricevuta ed è in fase di revisione da parte del nostro staff di supporto. Ti risponderemo il prima possibile.
    pensi sia comunque meglio bloccare la carta?

  5. Salve ho avuto un addebito di 96 euro ho provato a fare disdetta come suggerite, sul sito mi dice cancellato ma la mail di conferma non arriva. Ho scritto una mail di minaccia di causa se non effettuano il rimborso. Volevo scrivere in chat ma non mi spunta nessuna voce chat sul sito, come fare? Ma a qualcuno hanno rimborsato? Grazir

  6. Mi hanno addebitato sulla carta euro 48,50 da IAMBMEDIA, altrettanti euro 55,00 da MINDSTIMULAT IGGMES PROF. Come faccio la cancellazione ed avere il rimborso? Fatemi sapere al più presto possibile. Grazie.

  7. Salve , ho effettuato l’iscrizione su Hiyamedia, mettendo i miei dati e subito dopo mi sono cancellata, mi è arrivata la mail di conferma della cancellazione e spero di poter stare tranquilla per quanto riguarda i dati della mia carta . Sono molto preoccupata.

  8. Anche io ho ricevuto da hiyamedia un addebito di euro 67,95 il 10/11/18 e di euro 1 il 5/11/18.Ho provato a contattare www2.hiyamedia.net/cancel- ma non riesco a disiscrivermi.Ho mandato una mail a [email protected] chiedendo disiscrizione e rimborso dando il mio nome è cognome.La mia mail ed il numero completo della mia carta di credito.Michele.

    • Ci per ottenere rimborso e per cancellarti, puoi anche provare a scrivere a questi signori. Se vai nella homepage del sito vedi che a destra c’è la richiesta di “aiuto” o di “chat”. Inizia una conversazione li, in genere se minacci azioni legali o denunce rimborsano la cifra. Ti anticipo che per identificarti avranno bisogno di alcuni numeri della carta di credito. Glieli puoi dare, tanto se prelevano i soldi già hanno la tua carta 🙂

  9. Proprio stamattina sono stato vittima di un addebito non autorizzato di 67.95 euro ed ho subito sporto denuncia all’ufficio Postale. Domani dovrei definire tutto con la speranza di riavere l’importo indietro!! Maledetti bastardi!!

  10. È successo Anche a me. Il problema è che non mi fa effettuare la cancellazione perché mi chiedono e-mail e password che io nemmeno ricordo. Cosa posso fare?

    • ciao la mail e la password servono per la cancellazione, per forza. Unica alternative possibile è andare nella home del sito e aprire la chat con loro. Se non ti ricordi la mail allora ti chiederanno le ultime 4 cifre della carta di credito per identificarti. Gliele puoi dare, tanto hanno già la carta di credito tua nelle loro mani se ricevi accrediti. Servirà loro per identificare il tuo abbonamento e cancellarlo. Ps. spesso chiedono le ultime 6 cifre, vai tranquilla.

  11. Io non mi sono mai registrato a questi siti che voi dite, ma adesso vi spiego cosa mi è successo. Io ho usato solo due volte il nikname e password in questione e li ho usati per registrarmi a Dazn e Nowtv in quale tale mi sono stati detratti i soldi corrispondenti all’abbonamenti. Dopo un paio di giorni mi sono accorto che sulla mia postapay Evolution c’era un ammanco di 48,50€ detratti da iambmedia sito che io pròpio non sò di cosa si occupa di cosa vende, fino ad oggi che sono andato sul sito e ho visto che si occupa di vendita di libri. Come mi devo comportare se potete aiutarmi ve ne sarei veramente grato.
    Ringrazio anticipatamente.

      • Salve
        Ho appena ricevuto una truffa di 67€ da parte di hiyamedia.net,la procedura è sempre la stessa,prima 0,1 centesimo è poi il resto,dicono che non addebitano nulla è invece truffa.
        C’è un modo per avere il rimborso?

        • ciao prima di tutto cancellati: www2.hiyamedia.net/cancel – poi chiedi rimborso da qui: www2.hiyamedia.net/contact – spesso rimborsano.

          • Aiutatemi!!! Mi sono accorta solo ora che mi hanno tolto 96,50 a ottobre E 96,50 a novembre ..io non conosco questo sito ….credo sia stato quella volta che Mediaworld mi ha mandata un sms che dovevo pagare le spese di 1,00 per avere un regalo …..ho tentato di annullare l ‘iscrizione al sito ma non me lo fanno fare …ho scritto 2 mail ma rispondono che devo telefonare …ma i numeri di riferimento sono inesistenti …..ho scritto anche in chat….
            NULLA!!! ora come devo fare?
            Grazie

          • ciao ti riferisci a iambmedia quando parli di “questo sito”? Prova un’altra cosa allora. Se vai nella homepage del sito vedi che a destra c’è la richiesta di “aiuto” o di “chat”. Inizia una conversazione li, in genere se minacci azioni legali o denunce, oltre a cancellarti, rimborsano la cifra. Ti anticipo che per identificarti avranno bisogno di alcuni numeri della carta di credito se la tua mail non risulta nei loro archivi. Glieli puoi dare, tanto se prelevano i soldi già hanno la tua carta 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.