Assassino chiede a SIRI dove nascondere il cadavere

Varie volte abbiamo parlato di SIRI, software di Apple basato sul riconoscimento vocale. Bene stavolta vi riportiamo un caso abbastanza assurdo. Se provate a chiedere a SIRI dove nascondere un cadavere vi da una risposta molto divertente. Naturalmente questa replica è soltanto un easter egg, ma a quanto pare un uomo sospettato di omicidio avrebbe realmente chiesto consiglio a Siri.

Questa storia sembra veramente incredibile, ma a quanto pare l’evento raccontato è successo sul serio. Kirotv ha riportato che un uomo della Florida sotto processo per un omicidio avvenuto nel 2012 avrebbe realmente domandato a Siri dove nascondere il cadavere del proprio compagno di stanza, secondo una prova presentata ieri in tribunale.

Nuove prove, presentate Martedì al processo dell’uomo accusato di omicidio, mostrano che a quanto pare il sospettato parlò con Siri, dicendo “Ho bisogno di nascondere il mio compagno di stanza”.

Pedro Bravo è accusato dell’omicidio, avvenuto nel 2012, di Christian Aguilar, studente dell’Università della Florida.

La risposta di Siri ha qualcosa di macabro: “Che tipo di posto stai cercando?”, ha chiesto. Per poi suggerire: “Paludi? Serbatoi? Fonderie di metalli? Discariche?”

Lo smartphone è stato accolto come prova a carico, e la ricerca è stata presentata durante il processo




Tags:,

Reply