Apple progetta iWatch in vetro flessibile

Apple torna ancora a far parlare di se: proverà nuovamente a rivoluzionare il modo con il lancio sul mercato dell’iWatch, un prodotto finora visto solo al cinema nei film di spionaggio e fantascienza.

Secondo indiscrezioni, il colosso di Cupertino è al lavoro sul prototipo di un oggetto di vetro dalla forma curva simile a un orologio ma con funzionalità vicine a quello di un computer o di uno smartphone.

Come riportano il New York Times e il Wall Street Journal, Apple avrebbe discusso con Hon Hai Precision Industry (Foxconn), il suo principale partner per quanto riguarda la produzione, di una categoria di prodotti che vada al di là di telefoni e tablet.

Per le caratteristiche possiamo immagginere sistema operativo iOS con possibilità di connessione bluetooth con altri dispositivi Apple, schermo da 1,5 pollici in ossido di indio-stagno e integrazione di Siri per eseguire comandi vocali.

Il nuovo dispositivo dovrebbe essere prodotto utilizzando un nuovo tipo di vetro pieghevole, chiamato Willow Glass e prodotto da Corning, la stessa azienda che produce il noto Gorilla Glass.

Secondo Peter Bock, CTO di Corning, questa tecnologia è frutto di 10 anni di lavoro e consente di ripiegare un sottile strato di vetro attorno a un oggetto cilindrico (in questo caso un polso) senza che riporti alcun tipo di danno.

Non ci resta che attendere questo vero e proprio gioiellino…




Tags:

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.