Apple pay, cos'è e come funziona il nuovo servizio apple

Apple Pay è una sorta di “portafogli elettronico” che permetterà agli utenti possessori di un dispositivo Apple di lasciare a casa carte di credito e contanti, e di pagare nei negozi attraverso la connessione Nfc dello smartphone. In pratica, basterà appoggiare il cellulare su un terminale posto in un negozio per autorizzare la transazione. 

A rendere sicura l’operazione, il lettore di impronte digitali Touch Id in dotazione degli ultimi modelli Apple.

apple_pay_reader_660.0

Sicura

Nel caso in cui il vostro iPhone dovesse perdersi o qualcuno dovesse rubarlo, potete immediatamente interrompere la disponibilità economica delle carte di credito attraverso il sistema offerto da Trova il mio iPhone.

Nessun pagamento registrato da Apple

Ma il punto focale, che più tranquillizza l’utenza, è che Apple non registrerà alcun tipo di dato riguardante i vostri pagamenti, quello che acquistate e come pagate. Nessuno vedrà il vostro codice di sicurezza e nessuno saprà che acquisti state facendo.

Disponibilità negozi

La disponibilità, inoltre, per Apple Pay è già attiva da Subway, McDonalds, Macy’s, Bloomingdales, Wallgreens e Duane Reade, Ma Apple Pay funzionerà anche online, lavorando sul one-touch check out, senza dover inserire alcun tipo di informazione riguardante la vostra carta di credito né l’indirizzo di fatturazione.

 




Tags:

Reply