Apple OS X Mountain Lion: cosa c’è di nuovo

Apple OS X Mountain Lion è stato da poco rilasciato da Apple e, ovviamente, vi sono moltissime nuove funzioni.

Centro Notifiche

E’ una delle novità il Centro Notifiche. Tramite un pulsante dedicato (e su Macbook, tramite una gesture apposita) sarà possibile richiamare un menu molto simile a quello di iOS in grado di radunare tutte le notifiche relative alle applicazioni, ai promemoria, agli impegni e agli eventi del calendario. Tante applicazioni già supportano il Centro Notifiche e il numero di applicazioni già pronte aumenta con grande velocità.

iCloud

iCloud certamente non è una novità anche se con l’integrazione in Mountain Lion è stata apportata qualche modifica. Quella principale è Documenti nella nuvola, sezione che consente di lavorare a un documento da qualsiasi dispositivo Apple, che si tratti di iPhone, iPad o di un Mac.

Sicurezza

Il nuovo OS X 10.8 porta un nuovo sistema di sicurezza che impedirà l’installazione delle applicazioni non certificate, potenzialmente pericolose. Ovviamente, sarà possibile attivarlo e disattivarlo a piacimento.

iMessage MAC

Un’altra novità dell’aggiornamento è l’integrazione dei Messaggi, il sistema di messaggistica tra dispositivi mobili Apple, altra caratteristica delle recenti versioni di iOS. Su Mac, iMessage prende il posto di iChat, mantenendo il supporto ai vecchi servizi di chat, come AIM, Google Talk e Yahoo!

Promemoria/Note

Promemoria e Note sono due applicazioni nate su iOS e molto apprezzate. Con l’arrivo di iCloud, Apple ha pensato bene di riproporre queste due ottime applicazioni anche su Mac, consentendo la perfetta sincronia con gli iDevices. Se andremo a scrivere una nota sul nostro iPhone, quindi, accendendo il Mac la troveremo già presente.

Gamecenter

Game Center porta sul Mac la famosa rete di social gaming di iOS permettendo all’utente di divertirsi con giochi live in modalità multiplayer con amici, sia che stiano usando un Mac, un iPhone, un iPad o un iPod touch.

Sharing

È possibile condividere foto, video, link direttamente dal Finder o dall’applicazione che si sta utilizzando. I servizi supportati sono Flickr, Vimeo, Twitter e Facebook. Per quest’ultimo supporto arriverà soltanto in autunno.

AirPlay

AirPlay Mirroring, un modo facile per trasferire in modalità wireless e in sicurezza uno stream fino a 1080p di contenuti dal proprio Mac ad una TV HD utilizzando Apple TV, o mandare audio ad un ricevitore o a delle casse che utilizzano AirPlay;

Dettatura

Dettatura permette di dettare testi ovunque sia possibile digitarli, sia che si utilizzi un’app di Apple o di uno sviluppatore terze parti;




Reply