Apple ora permette il rimborso sull'App Store entro 15 giorni

Apple ora permette il rimborso degli acquisti dell’App Store e iTunes entro quindici giorni.

Fino ad oggi le richieste di rimborso venivano valutate una ad una dal supporto Apple ma ora l’azienda di Cupertino si è messa in regola con l’Unione Europea la quale ha approvato una nuova direttiva secondo cui i consumatori hanno diritto al rimborso entro quindici giorni.

Ora quindi chi acquisterà libri, musica, film e app da servizi Apple avrà la possibilità di ottenere un rimborso a prescindere dalla motivazione.

Anche Google si è dovuto adeguare con il suo Play Store consentendo il rimborso dell’acquisto di film e di abbonamenti di streaming audio entro quattordici giorni. Per libri, album e brani il periodo massimo rimborsabile è pari a sette giorni. Le app invece sono attualmente rimborsabili solo entro due ore dall’acquisto.

La nuova normativa ha comunque dato vita a qualche polemica dato che c’è la possibilità che libri e giochi possano essere usufruiti appieno in quindici giorni riottenendo i soldi mettendo quindi in atto una sorta di pirateria legalizzata.




Reply