Apple: licenzia i dipendenti che diffondono iOS 7 beta!

Il rilascio della nuova release del sistema operativo di Apple è previsto per questo autunno ed è ovvio che gli sviluppatori stiano lavorando ai bug e all’analisi della compatibilità del nuovo sistema.

Ma store manager e rappresentanti delle risorse umane di Apple stanno accuratamente analizzando l’utilizzo della versione beta di iOS 7: è autorizzato esclusivamente agli sviluppatori e per chi non rispetta questa “legge” c’è il rischio di licenziamento.

Apple infatti vieta ai suoi dipendenti di mostrare la nuova versione ai clienti, che per qualsiasi curiosità, possono consultare il sito Apple che mostra le novità del futuro aggiornamento; inoltre chi possiede una versione beta non potrà usufruire dell’assistenza dei Genius, come previsto dalla restrizione dettata da Apple.

Proprio per questo e perché iOS 7 beta possiede una serie di bug e comporta un eccessivo consumo di batteria, vi consigliamo di non installare le versioni di prova che si trovano in giro nel web che causano solo problemi difficili da risolvere senza l’assistenza.




Reply