Apple iWatch è reale e potrebbe arrivare nel 2013

Il fantomatico Apple iWatch, un iDevice da polso al posto di un orologio, sembra trovare nuove conferme almeno stando a quanto detto da Bloomberg.

iwatch

Stando alle indiscrezioni pare che al capo del progetto ci sia Jony Ive accompagnato da ben 100 ingegneri. Inoltre sembra che Apple voglia puntare ancora su iOS, rilavorandolo e rendendolo più adatto a questo tipo di dispositivo.

Ma la vera sfida sta nella durata della batteria, infatti l’obiettivo è stato fissato per 4-5 giorni ma pare che gli attuali prototipi arrivino a stento alle 48 ore. Inoltre bisognerà anche pensare ad una modalità di ricarica con il minor impatto possibile sull’utente.

Apple dovrà anche predisporre l’attuale versione di iOS per iPhone così da rendere i due dispositivi facilmente interfacciabili.

Per quanto riguarda l’uscita sul mercato si parla di fine 2013.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.