Anonymous lancia Anonmusic e Anonpaste

Pochi giorni fa abbiamo parlato della loro influenza, ed ora rieccoli all’opera e stavolta con due servizi: Anonmusic e Anonpaste.

Sono gli Anonymous inutile presentarli!

Anonmusic, oppure “Operazione Mozart” così come definito dagli Anonymous stessi, è un servizio che consente di creare playlist in tempo reale, reperendo la musica dai siti di streaming. Il sistema è semplice ed efficiente: raccoglie tutta la musica da Youtube, Yahoo, Bandcamp e altri siti, e la inserisce in un unico flusso, superando i limiti dei servizi ufficiali ed in barba alle case discografiche e al copyright.

Per quanto riguarda Anonpaste, forse questo servizio nasce da un’esigenza interna per sostituire Pastebin, un sito di divulgazione documentale   di terze parti, che più volte aveva cancellato dei post pubblicati da Anonymous. I documenti possono avere una dimensione massima di 2 Gb e le informazioni in essi riportate saranno poi cifrate mediante algoritmo AES a 256 bit dal browser, garantendo così l’invisibilità dei contenuti anche in caso di attacco ai server. Le caratteristiche peculiari sono l’assenza di moderatori e di conseguenza di censura e di pubblicità, visto che il sito si sostenterà con i contributi liberi e facoltativi degli utenti.




Tags:

Reply