Android + Tegra 3 (a basso costo) = Wikipad

Wikipad, il tablet Android che si trasforma in console portatile grazie ai tasti fisici, è diventato più piccolo ed economico.

Abbandonato il progetto iniziale, infatti, l’azienda omonima ha deciso di passare da 10,1 a 7 per quanto riguarda la diagonale dello schermo, pur mantenendo al risoluzione di 1280×800 pixel.

Alla riduzione delle dimensioni corrisponde quindi un aumento della densità, ma anche un netto taglio del prezzo.

Il nuovo Wikipad infatti costerà la metà rispetto a quello precedente: 249 dollari invece di 499.

Restano gli stessi invece la piattaforma Tegra 3 e il sistema operativo Android 4.x.

wikipad-2

Solo 250 dollari per un tablet da 7 pollici che può trasformarsi in una vera e propria console portatile sembrano davvero una grande proposta, un affare di quelli da non perdere.

Anche perché non ha molti concorrenti per ora, forse solo il GamePad di Archos, che costa meno (150 euro circa) ma non offre la possibilità di “sganciare” i controlli dedicati al gaming.

Al prezzo proposto, però, il Wikipad si propone come alternativa valida a prodotti come il Nexus 7 o il Kindle Fire HD (ovviamente si dovranno verificare le sue effettive prestazioni).

E anche la Sony PS Vita, già poco fortunata quanto a successo commerciale, potrebbe subire un contraccolpo dall’arrivo di questo tablet – anche perché Wikipad è uno dei pochi prodotti a vantare la certificazione PlayStation Mobile.




Tags:

Reply