Android 4.2 & Malware: ancora bassa la percentuale di riconoscimento

Stando a ciò che aveva dichiarato google, una delle migliorie apportate ad Android 4.2, è quella di un servizio in grado di riconoscere se un’applicazione installata contiene tracce di malware conosciuti. Nella realtà dei fatti non è proprio cosi.

Secondo una ricerca fatta da professore dell’università del Nord Carolina, Android 4.2 si migliora leggermente il livello di sicurezza ma siamo ancora SOLO al 15%.

Jiang utilizzando delle installazioni semi-automatiche ha installato su tablet Nexus 10 (con Android 4.2) migliaia di applicazioni che contengono tracce di malware: il sistema operativo è stato in grado di riconoscere soltanto 193 applicazioni malware, cioè una percentuale bassa (15% appunto).

Provando poi ad analizzare le stesse applicazioni installare con degli antivirus attraverso il portale VirusTotal , si ottengono risultati che vanno dal 50% al 100%.

Il Play Store di Android quindi è ancora del tutto sicuro, perché un haker ha ancora parecchie possibilità di far passare un’applicazione pericolosa.

Ovviamente in questo modo le aziende produttrici di antivirus potranno ancora lavorare!




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.