Alternative ad Office su Android

La vera comodità dei dispositivi mobili di ultima generazione è quella di avere i propri dati sempre in tasca e soprattutto di poter modificare i propri documenti in piena mobilità e non più costretti ad un pc desktop o portatile. Vediamo alcune alternative per Android alla Suite Office

Google Drive:

Sembra strano… non era un’applicazione per lo storage online? In parte si, ma integra perfettamente il conosciuto Google Docs per l’editing delle estensioni .docx, .xlsx, o .pptx ed altre ancora. Certo non è un grande editor, ma possiede una grande varietà di formati. Gratuito sul Google Play

 

Quickoffice HD Pro:

Molti utenti dopo averlo provato, non cercano altre applicazioni per l’editing di documenti sul proprio Android. QuickOffice HD Pro possiede un’interfaccia pensata fin dall’inizio per i tablet e i dispositivi con schermo touchscreen multitocco. E’ perfetto per le modifiche sui propri dispositivi dei formati più disparati. Possiede anche la possibilità di utilizzare account come Google Docs, SugarSync e DropBox per la sincronizzazione online. Unica “pecca” è il costo superiore alla media: non so quante persone pagherebbero 11 € circa per un’app, nonostante la sua utilità sia alla portata di poche altre. E’ disponibile sul Google Play e sull’Apple Store a prezzi variabili.

Kingsoft Office:

Una soluzione gratis che non scoraggia l’utente. Pensata per gli smartphone e quindi per le rapide modifiche, Kingsoft Office fa il suo lavoro anche su Tablet in maniera esemplare: i formati di Office 2010 sono pienamente supportati e produce formati di Office 2003. Disponibile Gratuitamente sul Google Play




Reply