Aggiornamento di Marzo per l’algoritmo di Google, webmaster preoccupati

Google ha confermato tramite twitter di aver apportato dei cambiamenti all’algoritmo che s’occupa di posizionare i siti web. Messaggio alquanto inaspettato visto che in genere Google non conferma mai di aver apportato modifiche ai suoi algoritmi.

Il Tweet di Google

Si legge: ogni giorno Google rilascia uno o più cambiamenti pensati per migliorare i nostri risultati. Alcuni sono focalizzati su miglioramenti specifici. Alcuni sono grossi cambiamenti. La scorsa settimana (per la precisione, il 9 marzo) abbiamo rilasciato un aggiornamento dell’algoritmo di base. Lo facciamo regolarmente più volte l’anno.

Arrivano i primi movimenti nelle SERP

Nelle parti successive del messaggio, dopo aver comunicato che c’è stato un aggiornamento all’algoritmo, BigG parla delle possibili conseguenze immediate che i siti possono avere da questo aggiornamento, a cominciare ovviamente dai movimenti nelle SERP.

Successicamente, sempre nello stesso giorno, viene pubblicato un altro Tweet

Ecco cosa dice Google:

Alcuni siti potrebbero notare perdite o guadagninon c’è niente di sbagliato nelle pagine che potrebbero ora funzionare meno bene“. Al contrario, le “modifiche ai nostri sistemi stanno avvantaggiando pagine che in precedenza erano sotto-premiate“.

Cosa cambia per il posizionamento

Lo spiega sempre Google tramite il terzo tweet del 12 marzo. Chi nota peggioramenti per il proprio sito non può ricorrere a correzioni “miracolose” con implementazioni o modifiche di natura tecnica (Google nel tweet parla di FIX per le pagine), ma deve concentrarsi nella creazione di contenuti di qualità che nel corso del tempo, potrebbero permettervi di aumentare il vostro posizionamnto rispetto ad altre pagine“.

Del resto Google lo ha sempre detto, bisogna creare contenuti di qualità e prima o poi si viene premiati.

Gli effetti dell’aggiornamento dell’algoritmo di Google

Al momento, a pochi giorni di distanza dal rilascio dell’aggiornamento, non sembrano ancora notarsi effetti di enorme portata sulle SERP stando a quanto scrivono gli esperti di SeoZoom. Bisognerà attendere qualche giorno per scoprirlo.

A voi risultano cambiamenti? Fateci sapere se avete notato qualcosa, di migliorativo o peggiorativo.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.