adware: via con pochi click e grazie ad un software

3
1425
adware

Rallentamenti, barre di strumenti non richieste, pagine iniziali del browser che cambiano senza preavviso. Se vi si presenta uno di questi problemi allora siete incappati in un adware, ma niente paura, la soluzione si chiama AdwCleaner.

Adware: come rimuoverlo

Anche prestando la massima attenzione ai siti dove navighiamo e ai programmi che installiamo, il rischio di incappare in un adware sono, purtroppo, sempre elevati. Questo non significa che non dobbiamo più provare i software che ci piacciono, ma è meglio farlo con un certo criterio, assicurandosi sempre che il produttore sia affi dabile e, soprattutto, rimanendo all’erta durante l’installazione del programma.

Gli adware, infatti, sono spesso veicolati tramite software all’apparenza innocui (e quasi sempre gratuiti) e il risultato della loro presenza nel computer è sempre lo stesso: comportamenti anomali, pagina iniziale del browser (chrome, firefox) che di colpo si modifica inserendo, ad esempio, un altro motore di ricerca, strane barre degli strumenti che compaiono nel browser e così via, pagine pubblicitarie che si aprono da sole.

Bene, se vi trovate in una di queste situazioni abbiamo la soluzione che fa per voi: AdwCleaner è un software gratuito che può aiutarci a risolvere il problema: funziona con un paio di click, non si installa nel computer, è gratuito e anche in italiano.

adwcleaner

Non c’è bisogno di alcuna spiegazione o manuale per utilizzare questo software, perché tutto ciò che dobbiamo fare è un click sul pulsante Analizza. AdwCleaner eseguirà una scansione del sistema segnalando gli eventuali problemi.

Al termine dell’analisi, vedremo un elenco delle minacce identificate. Successivamente non ci resta che fare un click sul pulsante Pulisci. AdwCleaner rimuoverà gli adware e chiederà il riavvio del PC, poi mostrerà il suo rapporto.

Lo strumento, per giunta, fa ora parte del catalogo Malwarebytes, una garanzia di sicurezza per chi conosce il settore.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

3 Commenti

  1. Ho provato a risolvere il problema con adwcleaner ma gli ad sono ancora lì 🙁 c’è qualche altro metodo da poter provare?
    Ringrazio in anticipo.
    Serena

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.