Acquisti online: tutto su eBay, dai punti alle novità per il 2020

0
232
Ebay

eBay è senza alcun dubbio il sito di aste più famoso al mondo. La sua storia parte nel 1995 grazie all’intuizione di Pamela Kerr e Pierre Omidyar. Il nome iniziale era AuctionWeb, cambiato poi in eBay nel 1997 quando i server dove era ospitato il sito iniziale non erano più sufficienti ad ottenere tutto il traffico in entrata. Il successo era già divenuto clamoroso e i due fondatori avevano, forse, capito di aver partorito un gigante.

Tutto su Ebay

Con gli anni eBay è divenuto punto di riferimento degli acquisti online ed è diventato un sito di e-commerce completo, sicuro e veloce. Basti pensare che la quotazione in Borsa è arrivata già il 21 settembre 1998 con le azioni passate da 18 a 53 dollari in poco tempo. Anche grazie alla concorrenza di altri siti di e-commerce, eBay ha saputo sempre e comunque distinguersi per la continua ricerca di soluzioni a vantaggio dei tanti utenti. Il sito ha cambiato la struttura principale che ora non si basa solo sulle inserzioni degli utenti, ma dà la possibilità ai piccoli negozi di avere uno spazio gratuito dove esporre i propri prodotti.

Un capitolo a parte merita il fatto che ogni acquisto fatto presso eBay possa avere ancora più valore. Di fatto, se si possiede una carta fedeltà PAYBACK è possibile accumulare punti su tutti gli acquisti fatti su eBay. In sostanza, si tratta di una vera e propria raccolta punti con acquisti su eBay. Grazie alla collaborazione con PAYBACK, tutti gli iscritti possono accumulare punti per ogni euro di spesa e convertirli ovviamente in sconti o premi del catalgo.

L’azienda, dunque, sta adottando diversi cambiamenti strategici. L’arrivo di internet 2.0 ha messo alla prova il sito di e-commerce che è stato in grado di far fronte alla crescente richiesta di sviluppo di nuove tecnologie legate all’approccio sociale. eBay ha saputo stare dalla parte delle PMI che hanno trovato nell’e-commerce una grossa risorsa per l’economia. Basti pensare che il commercio online rappresenta il 65% della crescita complessiva del mercato retail per capirne l’importanza.

Il sito, dunque, è stato in grado di accompagnare le piccole realtà italiane, e non solo, lungo il percorso di digitalizzazione che ha portato a nuove opportunità. Nel Bel Paese sono circa 35mila le piccole e medie imprese che si sono affidate al marketplace per lanciare la propria attività. Questo perché eBay dà accesso a una clientela enorme grazie alla vastissima visibilità. Si stima, infatti, che il mercato globale conti circa 200 milioni di potenziali clienti.

Il futuro dell’azienda porta verso orizzonti inaspettati. eBay, infatti, sta per risolvere il problema di non sapere quale scatola sia adatta al nostro oggetto da mettere in vendita. Sta creando un grosso sistema basato sulla realtà aumentata. In questo modo sarà più semplice la scelta del packaging, diminuendo i costi di spedizione.

Negli Stati Uniti d’America è già possibile, tramite device Android e app di eBay, sovrapporre al proprio oggetto un rendering delle scatole disponibili tramite l’USPS, il servizio postale americano. In soldoni la telecamera mostra attraverso l’app un contenitore che viene sovraimpresso sull’oggetto da contenere. Così sarà possibile capire quali sono le dimensioni più appropriate per la spedizione. Insomma, un mondo sempre più connesso e tecnologico dove sarà possibile acquistare online in modo sempre più comodo e, soprattutto, vantaggioso per gli utenti.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.