Acestream: streaming HD senza scatti

0
1086

Oggi amici lettori vi parliamo di Acestream, uno dei metodi più diffusi nel web per guardare partite di calcio in streaming in alta definizione senza scatti. In realtà abbiamo parlato di partite di calcio ma è possibile guardare con questa tecnica anche altri eventi sportivi in streaming.

Qualche tempo fa andava di moda l’iptv, adesso sembra essere qualcosa di “superato” anche perché spesso non riusciva a garantire prestazioni elevate con un numero considerevole di utenti. Allora, proprio per questo motivo, si sta diffondendo un’altra tecnica, l’Ace-Stream appunto.

Cos’è Acestream

Acestream è una particolare “tecnica” che permette di visualizzare, senza scaricarli, file attraverso il protocollo Bittorent. In sostanza questo nuovo programma permette di avviare sessioni di streaming attraverso questo protocollo(del BitTorrent), universalmente riconosciuto come il più efficace per lo scambio di file di grandi dimensioni.

AceStream è un’alternativa ai flussi IPTV e dalla sua ha il grande vantaggio che i flussi sono molto più stabili perché si basa su una piattaforma P2P di condivisione di flussi torrent. E, a differenza proprio dell’IPTV, quante più persone ci sono collegate più è buona la ricezione.

Nota:

Vi ricordiamo che utilizzare questi metodi è reato se si violano i diritti di qualche emittente televisiva a pagamento, e vi invitiamo fortemente ad acquistare regolare abbonamento per vedere le partite in streaming se è questo è il vostro obiettivo principale. Vi invitiamo, inoltre, ad usare lo streaming di AceStreaming solo per guardare materiale NON PROTETTO da diritti e/o copyright.

Come funziona Acestream su Windows

Il funzionamento è molto semplice, bisogna utilizzare un player. Tra i player più diffusi vi è una versione modificata dell’apprezzatissimo player video VLC Media Player. Questa versione modificata, che prende il nome di Ace Player HD, è capace di riprodurre i flussi torrent e quindi anche quelli Ace.

Ace Player HD è disponibile per Windows al seguente link.

Una volta installato il programma gratuito basterà con il vostro browser trovare un sito che fornisce gli indirizzi dei canali, e cliccare per avviarli. La procedura d’avvio potrebbe impiegare qualche secondo per il buffering del canale dopodiché potrete vedere l’evento in diretta (nella maggior parte dei casi impiega all’incirca 1 minuto per stabilire il collegamento).

AceStream MAC oS: Come funziona

C’è la possibilità di scaricare un software compatibile anche per il MAC OS, il sistema operativo della Apple. In questo caso, però, Ace Player HD non è compatibile ma bisogna usare l‘ottimo Soda Player che dispone pure di una comoda versione nativa per MacOS.

Soda Player, tra l’altro, ha anche una versione compatibile per Windows. Eccovi il link al sito ufficiale per il download.

Come funziona Soda Player?

Una volta scaricato il pacchetto per Windows o per MAC, lanciate il player e cliccate sulla seconda voce in alto chiamata Open a URL, a magnet link or an AceStream link.

Eccovi la schermata che vi troverete di fronte:

soda player

Ovviamente la voce che dovrete scegliere voi è la 2°, quella in cui c’è scritto AceStream link. La prima volta che avvierete un flusso Acestream Soda Player vi chiederà tramite una finestra di dialogo se può scaricare i moduli necessari.

Bisognerà che diate il vostro consenso ed in breve tempo i moduli necessari al funzionamento del player verranno scaricati automaticamenteti, ed il flusso verrà caricato ed eseguito.

Come utilizzare Ace stream su Android

E’ possibile utilizzare l’AceStreaming anche su dispositivi mobili con sistema operativo Android. Bisognerà, in questo caso, fare affidamento ad un’app: l’app in questione si chiama Ace Stream Media, anche nota come Ace Engine.

Ques’app vi permetterà con un tap di caricare lo streaming e poi riprodurlo con il player che preferite, noi abbiamo provato MxPlayer e non ci è dispiaciuto.

Certamente sapete installare un’app, ma lo ricordiamo comunque. Basterà recarsi da telefono su questo link del Play Store e fare un tap su installa.

A installazione conclusa dovete lanciarlo almeno una volta, e fare il login con un account di Google oppure dovete registrare un account. Tranquilli, l’app richiede una registrazione ma è gratuita.

A questo punto siete pronti per riprodurre anche su Android i link di AceStream che trovate in giro per il Web. Tutto quello che dovrete fare sarà inserire il link del flusso che vi interessa ed Ace Engine inizierà a caricarlo.

Conclusa la fase di BUFFER vi apparirà a video una finestra di dialogo che vi chiederà con quale app intendete riprodurre il video: Potete usare, come detto in precedenza, MxPlayer o anche VLC. In genere funziona un pò con tutti i player.

Ci fermiamo qui, non vi forniremo in questo articolo LINK a siti per trovare materiale illegale o protetto da diritti, quest’articolo è solo a scopo illustrativo per chiunque voglia provare questa nuova architettura NON PER DIFFONDERE la pirateria e lo streaming illegale!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.