Accesso più sicuro con la verifica a due passaggi

La password può sempre cadere in mani sbagliate. Un malintenzionato potrebbe così accedere indisturbato a tutte le nostre informazioni personali e farne quello che vuole. Per evitarlo, molti servizi consentono di rendere più sicuro l’accesso configurando la verifica a due passaggi.

Cos’è la verifica a due passaggi

In pratica si tratta di un sistema che, oltre alla password, chiede anche l’immissione di un codice che viene inviato attraverso un SMS o una telefonata al nostro numero di telefono impostato in fase di attivazione del sistema di sicurezza.

Attivando la verifica a due passaggi, anche se il malintenzionato fosse in possesso della nostra password, non potrebbe effettuare l’accesso perché gli servirebbe anche il codice.

Vediamo come configurare questo efficiente sistema di sicurezza con i servizi on-line più diffusi.

Verifica a due passaggi: Google

Per i servizi Google rechiamoci a questo link e clicchiamo Inizia. Scegliamo come desideriamo ricevere i codici: se attraverso un SMS o una chiamata e premiamo Prova.

Verrà inviato un codice tramite il servizio scelto e bisognerà immetterlo nella casella che si presenterà a video. Alla fine non vi resterà che fare attiva.

Su Facebook, la verifica a due passaggi

Su facebook è importante, per proteggere la vostra identità, avere la verifica a due passaggi. Andiamo in impostazioni e poi in protezione e accesso.

Facciamo click su usa l’autenticazione a due fattori

due fattori facebook

Accesso su Apple a due fattori

Accediamo al seguente indirizzo ed effettuiamo l’accesso col nostro ID Apple. Spostiamoci nella sezione sicurezza e clicchiamo sul link Inizia presente in corrispondenza di VERIFICA IN DUE PASSAGGI.

Non vi resta che seguire la procedura guidata per portare a termine l’attivazione. E’ anche possibile attivare la verifica a due passaggi da un dispositivo iOS (Iphone o iPad).

Basta andare in Impostazioni/iCloud e toccare il proprio ID Apple. Quindi andare in Password e Sicurezza e toccare Attivazione dell’autenticazione a due fattori.

Microsoft Outlook: come attivare autenticazione

Prima di tutto rechiamoci su andando su www.outlook.com ed inseriamo le nostre credenziali d’accesso. Successivamente facciamo click sull’avatar in alto a destra e selezioniamo Visualizza account.

Spostiamoci su Sicurezza e privacy e clicchiamo su Altre impostazioni di sicurezza. A questo punto facciamo click su verifica in due passaggi e poi su Avanti per avviare la procedura guidata per la configurazione della verifica a due passaggi.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.